Home Salute e Benessere

Ecco cosa succede se mangi un cucchiaio di polline al giorno

CONDIVIDI

Consuma un cucchiaio di polline al giorno per curare le allergie, trattare i problemi della pelle, dei polmoni e molto altro. Ecco 10 buoni motivi per aggiungere il polline d’api fresco alla tua dieta quotidiana.

Il polline d’api, proprietà e benifici di questo alleato della salute

Il polline d’api è un rimedio olistico usato in tutto il mondo. È fatto dalle api ed è il cibo della giovane ape. Questo cibo è considerato uno dei più nutrienti della natura perché contiene quasi tutte le sostanze nutritive di cui l’uomo ha bisogno.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Rimedi Naturali & Benessere  CLICCA QUI

Il polline d’api è un alimento completo e contiene molti elementi che i prodotti animali non possiedono. La ricerca mostra che il polline d’api è più ricco di proteine ​​rispetto a qualsiasi altra fonte animale. Contiene più amminoacidi rispetto a manzo, uova o formaggio di uguale peso.

Un cucchiaino di polline richiede un mese di lavoro

È importante sapere che un singolo cucchiaino di polline richiede a un’ape otto ore di lavoro al giorno per un mese. Ogni pallina di polline d’api contiene più di due milioni di grani di polline di fiori e un cucchiaino contiene oltre 2,5 miliardi di grani di fiori di polline.

Ecco 10 buoni motivi per aggiungere il polline d’api fresco alla tua dieta quotidiana:

1. Aumenta l’energia: la gamma di nutrienti nel polline d’api lo rende un eccellente stimolante naturale. I carboidrati del gruppo B, le proteine ​​e le vitamine possono aiutarti a rimanere in forma tutto il giorno, migliorando la resistenza e combattendo la stanchezza.

2. Trattare i problemi della pelle: Polline d’api viene spesso usato in prodotti topici per il trattamento di condizioni infiammatorie e irritazioni della pelle comuni come la psoriasi o eczema. Gli aminoacidi e le vitamine proteggono la pelle e aiutano a rigenerare le cellule.

3. Proteggere il sistema respiratorio: Uno studio ha dimostrato che il polline d’api contiene grandi quantità di antiossidanti che possono avere un effetto anti-infiammatorio dei tessuti dei polmoni, prevenire l’insorgenza di asma.

4. Trattare le allergie: il polline riduce la presenza di istamina, migliorando molte allergie. Da asma allergica ai problemi del seno, tutti sono stati eliminati, confermando che il polline d’api è straordinariamente efficace contro una vasta gamma di malattie respiratorie.

5. Facilitare la digestione: oltre alle vitamine, ai minerali e alle proteine ​​che apportano benefici alla salute, il polline d’api contiene enzimi che possono aiutare la digestione. Gli enzimi aiutano il tuo corpo a ottenere tutti i nutrienti di cui hai bisogno dagli alimenti che mangi.

6. Potenzia il sistema immunitario: il polline fa bene alla flora intestinale e quindi sostiene il sistema immunitario. Il polline d’api ha proprietà simili agli antibiotici che possono aiutare a proteggere il corpo dalla contrazione dei virus. È anche ricco di antiossidanti che proteggono le cellule dalla dannosa ossidazione dei radicali liberi.

7. Affrontare le dipendenze: viene usato olisticamente per curare le dipendenze e inibire le voglie sopprimendo gli impulsi. Poiché il polline d’api riduce le voglie, può essere utile per una sana perdita di peso. Tuttavia, vi è la necessità di ulteriori ricerche su questi potenziali benefici, in particolare per quanto riguarda la gestione del peso.

8. Sostenere il sistema cardiovascolare: il polline d’api contiene grandi quantità di rutina, un antiossidante bioflavonoidi che aiuta a rafforzare i vasi sanguigni, un valido aiuto in caso di problemi circolatori, inoltre corregge il colesterolo. I suoi potenti poteri anticoagulanti potrebbero aiutare a prevenire infarti e ictus.

9. Disturbi della prostata: uno studio ha dimostrato che gli uomini con iperplasia prostatica benigna possono trovare sollievo usando il polline d’api. Il polline d’api può aiutare a ridurre l’infiammazione e fermare il frequente bisogno di urinare.

10. Aiuta a trattare i problemi di infertilità: il polline d’api stimola e ripristina la funzione ovarica e può quindi essere usato per accelerare la gravidanza. Oltre ad essere uno stimolante ormonale, è anche un ottimo afrodisiaco!

Come consumare il polline d’api?

Un cucchiaio a colazione, preferibilmente con un frutto: le fibre del frutto (emicellulosa cruda) rinforzano l’attività del polline fresco.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Miele: ecco cosa succede se ne mangi un cucchiaio al giorno

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI