Fausto Brizzi chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Fausto Brizzi
Fausto Brizzi

Fausto Brizzi chi è? Tutto quello che c’è da sapere tra età, carriera e vita privata

Fausto Brizzi
Fausto Brizzi

Fausto Brizzi è un regista e sceneggiatore romano di 50 anni. Lui è nato il 15 novembre 1968 a Roma sotto il segno dello scorpione. È alto 182 cm e pesa 79 kg. Suo padre è un avvocato di origini pugliesi mentre sua madre è dirigente ministeriale. Si diploma nel 1994 in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Non ama molto i social infatti non ha alcun profilo Instagram.

Nome: Fausto Brizzi
Età: 
50 anni
Data di nascita:
15 novembre 1968
Segno Zodiacale: 
Scorpione
Luogo di nascita:
Roma
Titolo di studio:
Diploma in regia
Lavoro:
regista e sceneggiatore
Altezza:
182 cm
Peso: 
79 kg

Fausto Brizzi: vita privata

Fausto Brizzi
Fonte: Getty

Fausto Brizzi è sposato dal 2014 con l’attrice Claudia Zanella con cui ha lavorato nel film Pazze di me. Due anni dopo nel 2016 nasce la prima figlia della coppia, Penelope Nina Brizzi. In seguito il registra viene travolto dallo scandalo delle molestie sessuali, infatti alcune attrici nel 2017 lo accusano attraverso un servizio realizzato da le Le Iene.

Il registra ha sempre negato queste diffamazioni ma inevitabilmente lo scandalo ha danneggiato il suo rapporto con la sua compagnia. Infatti la coppia non è riuscita a superare questa situazione e nel 2018, è arrivata il divorzio.

Dopo il naufragio del suo matrimonio, nel 2019 Fausto viene paparazzato dal settimanale Chi di Alfonso Signorini al fianco di una donna. Lei si chiama Silvia Salis ed è una campionessa italiana nel lancio del martello. Tra i due ci sono 17 anni di differenze.

Fausto Brizzi: carriera

Fausto Brizzi
Fonte: Getty

Dopo varie esperienze teatrali e la realizzazione di alcuni apprezzati cortometraggi Fausto Brizzi dal 1994 inizia a dedicarsi alla scrittura televisiva e cinematografica. Successivamente dal 1998 inizia a scrivere diverse fiction al quale seguirà il famoso film Notte prima degli esami grazie al quale vince il David di Donatello, il Ciak d’oro, il Telegatto, lo Sky Award e il premio del pubblico al Festival di Annecy. Successivamente scrive Notte prima degli esami – Oggi che gli fa ottenere il secondo Telegatto. Nel 2007 vince il Nastro d’Argento come personaggio dell’anno e scrive il film Cemento Armato.

Nel 2008 realizza la sceneggiatura per il film Oggi Sposi e nello stesso anno si dedica al film Natale in crociera Nel 2009 esce Ex film diretto da lui, che ottiene molto successo, e realizza la sceneggiatura per il film horror La valle delle ombre. Nello stesso anno ha fondato una società di produzione la “Wildside” e il primo film che produce La solitudine dei numeri primi.

Nel 2010 esce il film Maschi contro femmine, grazie al quale vince il premio Diamanti al cinema, al quale seguirà nel 2011 Femmine contro maschi. Nel 2013 realizza il film Indovina chi viene a Natale e nello stesso anno pubblica il suo primo romanzo Cento giorni di felicità, a cui seguirà Se mi vuoi bene e il romanzo autobiografico Ho sposato una vegana, seguito, un anno dopo, da Se prima eravamo in due. Nel 2016 realizza la commedia Ricci ma poveri con Christian De Sica al quale seguirà il sequel Poveri ma ricchissimi.

Fausto Brizzi: le accuse di molestia

Processo al regista Fausto Brizzi

Nel novembre 2017 Le Iene mostrano alcuni servizi in cui Fausto Brizzi viene accusato di molestie sessuali da tantissime aspiranti attrici, di queste solo alcune si fanno vedere in volto. Delle molteplici attrici che lo hanno accusato solo 3 hanno presentato querela all’autorità giudiziaria. La Procura di Roma, dopo aver svolto gli opportuni nel 2018 ne chiede l’archiviazione. L’anno successivo, nel gennaio del 2019, il Giudice del Tribunale di Roma viene confermata l’archiviazione del caso.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI