Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Metodo Oberhammer: come dimagrire con la dieta del biotipo

Metodo Oberhammer: come dimagrire con la dieta del biotipo

CONDIVIDI

Il nome del metodo si rifà a quello della sua creatrice, la naturopata Simona Oberhammer. L’idea di base è che non esiste un sistema alimentare universale, ma ognuno ha un suo biotipo su cui lavorare e da cui partire per impostare la dieta

Cos’è un biotipo – Essenzialmente è un’impronta, che non definisce solamente le differenze di corporatura tra le persone, ma pure quelle ormonali.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

In cosa consiste il metodo Oberhammer

Getty Images

La studiosa italo-austriaca ha prima di tutto identificato 4 suddivisioni: fuoco, acqua, aria e terra. Ogni biotipo ha delle caratteristiche specifiche e proprio partendo da queste, il sistema ideato da Simona Oberhammer lavora per permettere al corpo di purificarsi, eliminare lo stress, nutrirsi meglio e trovare il giusto equilibrio, perdendo di conseguenza peso.

Non è una vera dieta – Nel suo libro  “Guarigione Naturale con i 4 Biotipi Oberhammer”, la naturopata consiglia come primo passo un percorso disintossicante personalizzato, in quanto il nostro corpo è avvelenato dalla cattiva alimentazione, dallo smog, dai pesticidi e da altre sostanze tossiche per l’organismo. Questa fase dura 21 giorni e si basa sull’assunzione di zuppe a cena per 3 volte alla settimana. Una tisana per colazione e altri rimedi omeopatici come le gocce fitoterapiche. Per ogni biotipo vi è una corrispondenza ideale di verdure, proteine e cereali da assumere, ma pure  quanti pasti e quando farli.

Consultando il sito internet ufficiale del Metodo Oberhammer è possibile effettuare un test gratuito per inquadrarsi e definire un programma alimentare da seguire. Come prima cosa viene chiesto di selezionare l’immagine che rispecchia al meglio la propria corporatura, poi vi sono diverse domande sui comportamenti quotidiani tenuti.

Il consiglioUn bicchiere di acqua e limone può essere un rimedio naturale contro le tossine accumulate e per avere effetti benefici sul metabolismo. Ecco perché sarebbe bene assumerlo tutti i giorni prima di colazione.

Attenzione alle dosi – La Oberhammer precisa che se il quantitativo di limone è scarso il rimedio risulta inefficace, mentre se è eccessivo può provocare bruciori di stomaco. Stessa cosa per la temperatura dell’acqua. Troppo bassa diminuisce l’effetto depurativo, se invece è eccessivamente alta riduce l’apporto di vitamina C e bioflavonoidi.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Come perdere 5 kg con la dieta delle vellutate

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI