Home Dieta e Alimentazione

La 5 diete del 2019: dimagrire in modo sano e duraturo

CONDIVIDI

Per chi avesse intenzione di mettersi a dieta quest’anno c’è una buona notizia. Accanto ai classici regimi alimentari, il 2019 propone alcune varianti interessanti che non solo fanno perdere peso, ma ci aiutano a migliorare la risposta del nostro metabolismo nonché la nostra salute. 

Getty Images

Innanzitutto occorre dire che bisogna diffidare dalle diete squilibrate. Per funzionare ed essere sane, queste devono infatti prevedere l’assunzione di tutti i principali nutrienti.

Qui sotto analizzate le diete più complete e in grado di farci perdere peso in modo duraturo.

Le 5 diete del 2019

La dieta mediterranea– Tipica di alcuni Paesi del Mediterraneo, come Italia, Spagna e Grecia, è stata proclamata patrimonio dell’UNESCO nel 2010 per la sua capacità di ridurre l’incidenza di malattie tipiche delle società ricche.  Qui gli alimenti prediletti sono frutta, verdura, pane e cereali, patate, noci e vari legumi. Per trarne il massimo beneficio meglio puntare su prodotti di stagione. Ok l’olio d’oliva, mentre con parsimonia latticini, pesce, pollame, carni rosse e alcol.

La dieta del riso – Oggi molto in auge. Si tratta di un programma alimentare da seguire per 9 giorni, grazie a cui si possono perdere fino a 5 kg. In questo caso a causa delle sue proprietà sazianti, dell’acqua assorbita in cottura e dell’alto tasso di fibre il riso è l’alimento cardine. Essendo povero di sodio e contenendo poche calorie è decisamente salutare. Le varietà da preferire sono il riso venere, il basmati, quello rosso, quello integrale e quello selvaggio. Ovviamente non si vive di soli risotti, dunque bene aggiungere frutta e verdura, cereali, legumi freschi, cibi poco proteici, formaggi magri, pesce e petto di pollo. Da evitare olio, sale, burro, margarine, cibi grassi e bevande alcoliche.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Getty Images

La dieta senza glutine – Banditi pasta e pane, due alimenti che causano obesità. Preferire quindi prodotti caratterizzati da farine alternative, di riso o di miglio. Bene anche la quinoa.

La dieta del gruppo sanguigno – In costante crescita di popolarità, questa dieta è plasmata sul proprio gruppo sanguigno. Ad ognuno di essi corrispondono degli alimenti buoni e cattivi. Per fare un esempio, chi appartiene al gruppo 0, dovrebbe mangiare più carne rossa e verdure. Questa dieta ci aiuta a capire anche che tipo di attività fisica è meglio che facciamo.

La dieta del limone – E’ un regime piuttosto rigido che permette di perdere peso velocemente. Suddivisa in una prima fase di 3 giorni durante la quale depurare l’organismo, prevede una parte successiva di 7 sette giorni, con un menù studiato per perdere 3 kg in 1 settimana. Oltre al limone consente l’uso di pochi cibi magri come la verdura, la frutta fresca, soprattutto rossa, la frutta secca, il pesce e carne bianca.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI