Home Senza categoria

Ecco perchè non dovresti più indossare il reggiseno secondo la scienza

CONDIVIDI

Gli scienziati raccomandano di non indossare più il reggiseno.

Il reggiseno è fin dalla sua esistenza, una vera necessità per la donna. È raro che una donna non lo indossi perché questo accessorio è parte integrante del suo guardaroba e della sua vita quotidiana! Ma questo capo è davvero sicuro per la tua salute?

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute, Benessere & Curiosità  CLICCA QUI

Reggiseno ed impatto sulla salute

L’uso eccessivo del reggiseno può essere correlato alla malattia fibrocistica non maligna del seno. Questa è sicuramente una buona ragione per dire di no al lungo uso del reggiseno! La malattia fibrocistica del seno è una condizione benigna e non cancerosa in cui il seno assume un aspetto bitorzoluto. I seni fibrocistici non sono dannosi o pericolosi, ma possono essere imbarazzanti o scomodi per alcune donne. Quindi, in realtà, il reggiseno ci permette di mostrare un seno generoso, ma a quale prezzo?

Cancro al seno / reggiseno: collegamento causa-effetto

Molti studi hanno anche collegato l’uso del reggiseno al cancro al seno. Uno dei primi studi condotti presso la Harvard, è stato condotto nel 1991. Nel libro Dressed to Kill: Il legame tra cancro al seno e reggiseni  pubblicato nel 1995, si legge che indossare il reggiseno per più di 12 ore al giorno aumenta le possibilità di sviluppare il cancro al seno, dormire con un reggiseno incrementerebbe di 75 volte il rischio di sviluppare il cancro rispetto a chi dorme senza.

Il reggiseno comprimendo i vari nodi e canali linfatici, fa in modo che le tossine non vengano eliminate naturalmente attraverso il drenaggio linfatico e si accumulino nel seno mostrando nel tempo, cisti e altri tumori cancerosi.

Un articolo del National Newspaper in Scozia si riferisce a uno studio scozzese dell‘Ospedale Generale Occidentale di Edimburgo sulla malattia del seno. Questo studio mostra (tra le altre cose) che uno dei probabili fattori del cancro al seno sarebbe il reggiseno.

Jean-Denis Rouillon, medico e professore presso l‘Università di Besançon, ha guidato un team che ha condotto uno studio che è durato 15 anni sugli effetti dei reggiseni su 330 donne di età compresa da 18 a 35 anni.

I risultati rivelano che indossare un reggiseno sin dalla più tenera età non ha aiutato nè a sostenere il seno, ne a ridurre il mal di schiena o a prevenire il rilassamento del seno.

In realtà, sarebbe il contrario. I ricercatori in questo studio concordano sul fatto che le giovani donne otterrebbero più tono muscolare e  tessuto mammario sostenuto se non indossassero il reggiseno. Le donne che hanno smesso di indossare reggiseni durante lo studio hanno avuto un aumento di
7 millimetri dei loro capezzoli rispetto a quelli che indossavano regolarmente il reggiseno.

Isabelle Safarti, Chirurgo presso l’Istituto seno e oncoplastica di Parigi afferma che “il reggiseno migliora il comfort, ma non la manutenzione […] A parte la mancanza di rappresentatività del campione, sono abbastanza d’accordo con lo studio del dott. Rouillon. Il reggiseno non ha alcuna efficacia nel mantenere il seno tonico. Se prendiamo 1000 donne che lo indossano e 1000 altre che non lo fanno, non ci sarà grande differenza tra loro. È il peso del torace e la qualità della pelle che lo fanno cadere o rimanere alto. “

A questo punto, sembra proprio che non ci siano più scuse per non abbandonare il reggiseno!

Ti potrebbe interessare anche—->>>Seno più grande: i consigli per farlo crescere più velocemente

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI