Home Attualità

Elena Santarelli commuove tutti e Verissimo: “Giacomo ha solo 8 anni e può…”

CONDIVIDI

Elena Santerelli, a Verissimo,  spiegò la malattia del suo primogenito Giacomo. Ne parlò nel salotto di Silvia Toffanin

 

Una donna. Una mamma. Una show girl televisiva che sta vivendo un dramma. Il peggiore che può capitare ad una mamma:

“Sto bene, ma non benissimo. E’ un percorso duro e lungo”

Mamma elene santarelli figlio giacomo

Iniziò in questi termini il racconto che fece Elena Santarelli  durante la malattia di suo figlio che ancora non ha visto una luce totale in fondo a un tunnel lunghissimo.

Papà Bernardo e mamma Elena ,scoprirono il cancro al cervello del piccolo Giacomo, di soli 9 anni, lo scorso 30 novembre 2017. Un dramma che non ha senso. Una cosa che non si dovrebbe nemmeno dire:

“Quando si ammala un figlio, si ammala un po’ tutta la famiglia”.

Il male a Giacomo è stato scoperto dopo dei controlli fatti dall’ex calciatore e la showgirl . Elena , raccontò che aveva percepito dei piccoli cambiamenti nel suo bambino e così insieme alla sua dolce metà Bernardo Corradi, decise di eseguire degli accertamenti medici. dopo la risonanza arrivò la diagnosi terribile:

 “Quando abbiamo avuto la notizia, mi è arrivato un pugno dritto allo stomaco”.

Il personale sanitario che prese in cura Giacomo,dopo i referti, ha iniziato le prime cure, i ricoveri e i primi cambiamenti per Giacomo che per fortuna riuscì a mantenere una parvenza di normalità anche grazie alle persone che sono state sempre vicino alla splndida famiglia:

“I bambini sono più semplici e più puri non si fanno troppe domande. Anche se vedono un loro compagno senza capelli non si fanno troppe domande”.

“Ormai in casa siamo in sei: io, Bernardo, Giacomo, Greta, il cagnolino Neve e il tumore. Che c’è e lo affrontiamo” Elena Santarelli,  ha racconta con emozione per la prima volta della malattia del figlio Giacomo (9 anni) ospite di Verissimo sabato 26 maggio 2018.

“Il 30 novembre 2017 ci hanno dato la diagnosi, all’inizio eravamo increduli. È la prova più difficile della mia vita. Non mi sono mai chiesta perché questa cosa sia successa proprio a me, l’ho accettata e ho fatto entrare il dolore dentro una parte di me. Sto soffrendo ma mi rimbocco le maniche, faccio quello che devo fare e vado avanti. Siamo una famiglia normale con un problema da risolvere“.

 

Elena ha poi continuato

“È una battaglia che si può assolutamente vincere, ne sono convinta. Le cure di Giacomo non sono ancora terminate ma siamo tutti superpositivi perché stanno andando nel verso in cui dovrebbero andare. Molti definirebbero questa condizione una disgrazia, per me invece non lo è: è un’opportunità di fare questo passaggio della vita, a cui evidentemente eravamo destinati, e magari trarne anche dei benefici”.

Elena Santarelli: ‘Giacomo conosce la verità”

elena santarelli

La showgirl racconta a Silvia Toffanin come hanno spiegato la situazione al bambino:

“La psicologa mi ha detto di cercare di essere positiva, perché se il bambino vede la mamma allegra lo sarà anche lui. Il linguaggio usato con Giacomo è un linguaggio chiaro: il problema si chiama tumore. Ci hanno consigliato di non nascondere la verità e di non lasciare irrisolte le sue domande. Non ho mai trattato mio figlio come un malato e mi piace dirlo alle mamme che ci guardano da casa e che magari stanno vivendo una situazione simile alla nostra. Il racconto della malattia è stato graduale: siamo partiti da una versione più leggera per arrivare poi a una più dettagliata sempre con un linguaggio adeguato a un bambino di quasi 9 anni”.

Leggi anche >>> Idee di viaggio per Capodanno last minute: mare, montagna o città?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI