Home Dieta e Alimentazione

Dieta delle proteine in 7 ricette per dimagrire velocemente

CONDIVIDI

Se prima erano un must per chi ambiva ad un fisico invidiabile, oggi le proteine sono utilizzate per tornare in forma dopo un periodo di trascuratezza. Un recente articolo della BBC ci illustra come quanto assumerle per avere il massimo dell’efficacia.

Getty Images

Vi siete mai chiesti come mai le proteine aiutano a dimagrire? Aumentando il senso di sazietà, esse agevolano la perdita di peso, quindi per dimagrire ne dovremo ingerire il 25% del fabbisogno calorico. Per il mantenimento successivo, invece basterà il 20%. Attenzione, però, a non ingerire proteine a casaccio. Un eccesso potrebbe mettere sotto stress i reni.

Ovviamente le proteine da sole non funzionano e soprattutto prediligerle in maniera esclusiva non sarebbe neppure sano. E’ infatti importante inserire nel proprio regime alimentare tutti gli altri nutrienti essenziali, a partire dalle fibre per evitare problemi di costipazione e deficienza vitaminica.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

7 ricette a base di proteine

Insalata di fagioli e tonno – Facile e veloce da preparare, questa insalata è appetitosa in tutte le stagioni.  Poco distante dalla nizzarda, grazie ai fagioli freschi o in scatola, è molto più rapida da fare ed è ricca di proteine, oltre che gustosa. È sufficiente mescolare il legume al tonno e alle verdure di stagione e condire il tutto a piacere.

I peperoni stufati e ripieni – Rappresentano un’alternativa non troppo pesante e sana, ideale quando gli ortaggi protagonisti sono di stagione. Anche in questo caso come piatto non è complesso da preparare. Basta aggiungere alla farcia qualche mandorla a scaglie, delle zucchine e un cucchiaio di formaggio di capra.

Teriyaky di salmone – Sebbene possa sembrare molto calorica la salsa teriyaki  è perfetta per dare un po’ di sprint in più al pesce senza appesantire. Pure in questo caso la ricetta è immediata- Aggiungete alla salsa di soia, un po’ di scorza di limone, un peperoncino e dello zenzero fresco. Lasciate ridurre per qualche minuto in una padella pre-riscaldata e scottate il filetto di salmone o del pesce a vostra scelta.

Getty Images

Tofu piccante con edamame – Il tofu piccante è consigliato agli appassionati dei sapori forti.  Basta lasciarlo marinare in salsa di soia e aggiungerci del peperoncino secco a fiocchi. Saltare il tutto in padella per qualche minuto e guarnire con i fagioli di soia bolliti.

Shakshuka – Si tratta di uno stufato di verdure speziato con uova aggiunte alla fine della cottura.

Stufato di fagioli messicano – Gli ingredienti cardine sono coriandolo, cumino, pomodori, aglio, cipolla e fagioli. Ideale anche per il mantenimento della dieta.

Gamberetti saltati in padella con verdure croccanti – Non aver paura di mettere delle spezie. Aggiungere dunque al pesce della cipolla, piuttosto che dell’anice stellato, l’aceto, la salsa di soia, i semi di cumino, il finocchietto e il peperoncino.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI