Home Salute e Benessere

8 esercizi che tutte le persone con gli occhi stanchi dovrebbero fare

CONDIVIDI

Esercizi illustrati per dare velocemente sollievo agli occhi affaticati  dall’uso prolungato degli schermi.

L’affaticamento dell’occhio provocato dal contatto prolungato col digitale è uno dei principali problemi del XXI secolo. Le statistiche dicono che dal 50% al 90% di coloro che usano il computer o passano molto tempo davanti a schermi del telefono o della tv, soffrono di quella che è nota come la “sindrome da visione artificiale”. Questa sindrome è caratterizzata da affaticamento degli occhi, visione offuscata, visione doppia e occhi irritati e secchi.

Gli occhi stanchi possono rendere molto difficile riprendere la concentrazione e tornare a lavorare davanti ad uno schermo del computer troppo luminoso! Fortunatamente non c’è bisogno di andare nel panico. Termini come “l’affaticamento dell’occhio digitale” e la “sindrome da visione artificiale” potrebbero sembrare complicati, ma in realtà non lo sono.

8 esercizi che defaticheranno gli occhi stanchi

Far fare ai tuoi occhi stanchi una breve pausa facendo esercizi appositi per gli occhi può rilassare i tuoi occhi e ridurre considerevolmente la tensione. Tutti questi esercizi sono super semplici e possono essere eseguiti ovunque.

1. Focus da vicino e lontano

Siediti o stai dritto e metti il ​​pollice (destro o sinistro, la scelta è tua) direttamente nella linea della tua visuale. All’inizio dell’esercizio, il tuo pollice dovrebbe essere a circa 25 cm dal tuo viso. Tenendo il pollice in questo modo, concentrati su di esso per circa 10-15 secondi. Quindi rivolgi lo sguardo su un oggetto distante 10-20 metri da te. Guardalo per 10-15 secondi. Quindi, indirizza la tua attenzione su qualcosa che è davvero lontano da te e guardalo per 10-15 secondi.

2. Muovi i tuoi occhi da un lato all’altro

Simile all’esercizio precedente, anche per questo esercizio tieni la schiena dritta. Puoi stare in piedi o sederti, dipende da te. Una volta che sei nella giusta posizione, focalizza lo sguardo a sinistra senza muovere la testa. Guarda l’oggetto che cade nel tuo sguardo per un paio di secondi. Poi, guarda alla tua destra e ripeti la stessa mozione. Fai questo movimento da un lato all’altro per 5 volte su ciascun lato per completare un set. I set da fare in totale sono 3.

3. Muovi gli occhi in su e giù

La postura è sempre la stessa. Il movimento di questo esercizio è abbastanza simile all’esercizio numero 2 di cui sopra. Devi semplicemente alzare lo sguardo  e fissare ciò che vedi e poi guardare in basso mentre fai la stessa cosa. Dovresti guardare su e giù per 5 volte per completare un set. Dovresti fare 3 set in totale.

4. Muovi i tuoi occhi in diagonale

Per questo esercizio, sipuò stare in piedi o seduti, basta dirigere lo sguardo verso il basso alla propria sinistra. Poi spostare i bulbi oculari in modo diagonale in modo che guardino verso l’alto e verso destra. Osserva l’oggetto che arriva nella tua linea di visione. Poi cambia direzione, guardando verso il basso e verso destra e poi verso sinistra. Dovresti coprire ogni direzione 5 volte per completare un set. Un totale di 3 set farà.

Se vuoi essere sempre informato su tutte le novità in fatto di Salute & Benessere clicca qui.

5. Sposta i tuoi occhi in modo circolare

Sempre in posizione eretta, ruota lentamente i bulbi oculari. Assicurati che la direzione che segui sia in senso orario. Completa 5 roteazioni di questo particolare movimento poi cambia la direzione in cui i tuoi occhi si muovono in senso antiorario. Ancora una volta, completa 5 roteazioni. Questo completa un singolo set. Dovrai fare 3 set in totale per rilassare i tuoi occhi stanchi.

6. “Lampeggia”

Il modo più semplice per esercitare i tuoi occhi stanchi in modo che possano raggiungere uno stato di rilassamento è “lampeggiare”. Tuttavia, non puoi semplicemente battere le palpebre in modo casuale. I movimenti rapidi non bastano perché possono affaticare ulteriormente gli occhi. Dovresti battere le palpebre ad un ritmo relativamente lento 10-15 volte ogni singolo minuto per 2 minuti. Questo dovrebbe aiutare a dare ai tuoi occhi il riposo necessario.

7. Metti il ​​palmo sugli occhi

Se vuoi lenire i tuoi occhi, questo esercizio ti servirà! Siediti in una stanza buia e metti i gomiti sul tavolo di fronte a te. Ora scalda i palmi delle mani sfregandoli l’uno contro l’altro. Una volta che si sono scaldati, chiudi gli occhi e metti i palmi caldi sugli occhi. Immergiti nell’oscurità che ti circonda e fai respiri profondi. Ripeti per 5 minuti.

8. Esegui l’esercizio 20/20/20

Il 20/20/20 è un notissimo esercizio per l’occhio teso. Mentre lavori sul tuo computer, prendi una pausa di 20 secondi ogni 20 minuti per fissare un oggetto distante 20 metri da te. Questo esercizio ti farà riposare gli occhi ed eviterà che sia iniettato di sangue alla fine di ogni giornata lavorativa.

Proprio come ogni altro organo nel tuo corpo, i tuoi occhi non sono meno importanti. Ti permettono di vedere il mondo in tutta la sua gloria e tutti i suoi colori. In effetti, per un vedente,è davvero difficilecompiere qualsiasi azione senzavedere.  Quindi, prenditi cura dei tuoi occhi e concedi loro la pausa di cui hanno bisogno con l’aiuto di questi incredibili esercizi.

Ti potrebbe interessare anche—>>>Guardare il mondo senza occhiali? Ecco come vede un miope

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI