Home Tecnologia

Facebook minato da un bug: i post degli utenti segnalati come spam

CONDIVIDI
Problemi tecnici su Facebook stanno causando molti disagi agli utenti

Un bug starebbe minando i post pubblici di utenti ed anche pagine di informazione su Facebook. I tecnici del social network al lavoro per risolvere la situazione.

Altre grane per Facebook. Il noto social network negli ultimi mesi è finito nell’occhio del ciclone per aver passato di nascosto dati sensibili di parecchi suoi utenti ad una compagnia di analisi, la quale a sua volta li avrebbe utilizzati per ‘indirizzarli’ politicamente verso una determinata ideologia. Da allora l’azienda guidata da Mark Zuckenberg si è detta pronta a rimediare agli sbagli ed a migliorare la privacy dei propri fruitori. Ma intanto gli inconvenienti proseguono. In queste ore molte persone hanno segnalato un problema relativo ai post pubblicati. Facebook li starebbe facendo scomparire non rendendoli visibili. Niente hacker o complotti però questa volta. Si tratta soltanto di un bug, che riguarda nello specifico i post privi di fotografie. La cosa si sta verificando in tutto il mondo, con questi messaggi che vengono automaticamente flaggati e segnalati come spam o contenuto indesiderato.

Facebook, il guasto tecnico riguarda tutti

Li si può trovare all’interno della cartella delle comunicazioni di assistenza Facebook. Inoltre l’inconveniente sta riguardando tanto utenti comuni quanto pagine di grandi testate di informazione e dell’ambito comunicativo. Tanto basta per l’appunto per avvalorare l’ipotesi che si tratti solamente di un bug temporaneo, al quale i tecnici del famoso social network dovranno porre rimedio nelle prossime ore. Si consiglia comunque di entrare nella cartella di assistenza e confermare che i propri post non siano spam. In tal modo i messaggi così corretti dovrebbero comparire regolarmente in bacheca. Intanto fa discutere la possibilità che il social network introduca dei pagamenti per una caratteristica molto nota.