Home Attualità

Indonesia: donna scomparsa trovata all’interno di un pitone

CONDIVIDI

donna ingoiata da pitone

Una donna scomparsa in Indonesia è stata ritrovata dopo giorni all’interno di un pitone, completamente intatta.

La storia che stiamo per raccontarvi sa dell’incredibile, uno di quegli episodi tipici di un film dell’orrore. Una donna, identificata con il nome di Wa Tiba, era scomparsa dal suo villaggio in Indonesia e la sua famiglia, insieme ad altri compaesani, avevano iniziato le ricerche nei dintorni, sperando di trovarla ancora viva.

Durante le ricerche, secondo quanto riferito dal sito web di notizie Detik.com, gli effetti personali della donna sono stati rinvenuti accanto ad un pitone dalla forma decisamente anomala. I ricercatori decidono così di prelevare il particolare esemplare di serpente per portarlo al villaggio ed esaminarlo.

La grande sorpresa e soprattutto lo sgomento dei presenti sono arrivati dopo che l’animale è stato ucciso ed aperto a metà per controllare le sue interiora. La forma anomala del serpente infatti era data dal corpo della donna scomparsa che era stata ingerita interamente dal serpente. Il corpo della donna era conservato completamente intatto all’interno dell’animale.

donna ingoiata da pitone

Ecco il video di un altro caso risalente a circa un anno fa