Home Attualità

Mediaset, Alessia Marcuzzi ‘ruba’ il posto a Belen Rodriguez

CONDIVIDI

Belen Rodriguez contro i paparazzi

Non è ancora il momento per Belen Rodriguez di condurre un programma tutto suo. La showgirl argentina è stata infatti ‘bruciata’ da Alessia Marcuzzi per lo show su Russia 2018.

I prossimi Mondiali di calcio si terranno in Russia e, per la prima volta in 60 anni circa, l’Italia non è riuscita a qualificarsi. Decisiva la gara contro la Svezia a San Siro, con la Nazionale che non è riuscita a segnare neanche un gol, che sarebbe valso l’accesso ai gironi.

Nonostante l’assenza del gruppo oggi guidato da Roberto Mancini, sarà comunque possibile seguire ogni singolo match, in esclusiva sulle reti Mediaset. Andrà in onda un programma specifico sui Mondiali, ricco di ospiti, e Belen Rodriguez sembrava dovesse condurlo.

La showgirl argentina dovrà però ancora attendere prima d’avere una chance del genere. Sarebbe stata al fianco di Nicola Savino, ma la produzione ha infine deciso di escluderla dalla corsa al posto in studio, optando per Alessia Marcuzzi, volto Mediaset, che ha da poco posto fine alla propria avventura alla guida de L’isola dei Famosi.

Russia 2018, Belen Rodriguez esclusa da Mediaset

alessia marcuzzi
Foto da Facebook @alessia.marcuzzi

La decisione sembrava ormai presa e invece infine c’è stato il netto cambio di rotta. Voci di corridoio sottolineano come la recente polemica che ha visto Belen protagonista le abbia tolto la possibilità di presentare il programma per Russia 2018.

Recentemente la showgirl ha infatti preso di mira un paparazzo in centro a Milano. Sul web è disponibile un video che la vede esplodere, accusando l’uomo di perseguitarla, insieme ad altri colleghi. Nello specifico a far saltare i nervi a Belen è stata la grande attenzione dopo l’incontro avvenuto con Fabrizio Corona, alla presenza di alcuni familiari.

In seguito è però giunta anche la risposta di un noto paparazzo, che solitamente segue Belen Rodriguez. L’uomo ha spiegato come tutta questa storia ne dimostri l’ipocrisia. Proprio lei, così come altri personaggi televisivi alle prime armi, perseguitava i fotografi, chiamandoli di continuo, sottolinea l’uomo. Il tutto serviva al suo lancio nella televisione nostrana, a ora che si è affermata, vorrebbe che i paparazzi sparissero dalla faccia della terra.