Home Gossip

Royal Wedding, Thomas Markle ha venduto foto ai paparazzi

CONDIVIDI

Thomas Markle, Royal Wedding

Thomas Markle, padre di Meghan, ha venduto le foto dei preparativi del matrimonio per ben 100mila sterline. Ecco l’intera storia.

Rapporto controverso quello tra Meghan Markle e suo padre, Thomas Markle. Con l’avvicinarsi del Royal Wedding, che si terrà il prossimo 19 maggio, la tensione non fa che aumentar, e le polemiche fanno parte della quotidianità di Harry e Meghan.

Si è parlato tanto dei due sposi, con la biografia di Harry che ha ripercorso la sua giovinezza sfrenata, e quella dell’attrice che è andata ad analizzare le sue serate folli, ma anche la sua bontà d’animo. La corona temeva che alcuni scatti di lei in topless fossero resi pubblici,  e infine è accaduto. Questo però non ha fermato le nozze, così come la lettera del fratellastro di Meghan, che ha consigliato a Harry di non sposarla. L’uomo aveva inoltre rivelato come il padre non avesse ricevuto alcun invito.

Royal Wedding, il padre di Meghan nei guai

Una polemica durata a lungo e conclusasi con Thomas Markle pronto a condurre Meghan all’altare, almeno in apparenza. Tutto bene ciò che finisce bene? Non proprio. L’attrice non lo voleva al matrimonio e sembra proprio avesse le sue ragioni.

Da tempo il padre della sposa ha iniziato a progettare il modo di riuscire a ottenere soldi extra da tutta questa storia. Un video lo incastra infatti mentre si accorda con uno dei tanti paparazzi che seguono di continuo la coppia reale.

Thomas Markle avrebbe venduto le foto dei preparativi del matrimonio, che hanno fatto il giro del mondo, per un totale di 100mila sterline. Si va dal finto sarto che gli prende le misure (un cameriere pagato per recitare la parte), agli allenamenti per perdere peso, fino agli scatti di lui che guarda nostalgico le foto di sua figlia e di Harry. Ogni dettaglio è stato concordato e ora il vero volto di Thomas Markle è alla luce del sole.