Home Isola dei famosi

Finale Isola dei Famosi: Jonathan eliminato ma felice

CONDIVIDI

Jonathan kashanian eliminato dall’ Isola dei Famosi, amatissimo dal pubblico, sull’Isola ha portato una ventata di novità.

Nonostante l’eliminazione Jonathan kashanian è molto felice, ha realizzato con successo il suo percorso interiore, l’obiettivo che si era prefissato per questa Isola. Al pubblico dell’Isola Jonathan ha portato cultura ed emozioni, come ha detto anche Alessia Marcuzzi:

“Ci hai un pò aperto la mente, i tuoi discorsi, i tuoi desideri come quello di diventare padre ci hanno emozionato”.

Jonathan conferma che i tre mesi passati sull’isola dei Famosi sono volati,  intrapreso questo percorso per andare incontro al vero tiranno di se stesso è inciampato in due persone grazie alle quali è riuscito ad andare avanti con serenità: Marco Ferri, introverso, del quale dice: “Mi sono occupato di lui e lui di me, l’ altra Bianca Atzei, una gran guerriera con la quale  mi sono molto divertito”.

Il ricordo più bello che porta nel cuore è stato l’abbraccio della sua mamma. Jonathan sull’Isola dice di non aver avuto specchi fisici per ammirarsi ma ha di aver portato con sè specchi in cui ha potuto ammirare i suoi fallimenti e le sue paure.

Il turbante

Jonathan ha fatto una metafora sulla vita utilizzando il suo turbante, quello che ha pogiato sul capo con eleganza quasi sempre durante questo percorso, il turbante che ha imparato ad arrotolare ad opera d’arte eppure come lui stesso racconta:

“Se lo srotoli lo vedi pieno di buchi e malconcio. Quello che sembra perfetto, come il turbante, se lo analizzi bene in realtà non lo è”.

Jonathan parla dei suoi desideri per il futuro, oltre a darsi allo shopping che gli è tanto mancato, desidera più di ogni altra cosa una famiglia tutta sua:

“Torno con una bussola, il mio nord è l’amore e vince su tutto, quello che cerchiamo sta dentro di noi, non abbiamo una data di scadenza, ho fatto bilanci che non quadravano, godetevi ogni giorni gli affetti e la famiglia, la mia missione è farmene una mia a prescindere da tutto”

Il grido sull’isola

Alessia Marcuzzi ha chiesto a Jonathan il significato dell’urlo sull’Isola, e lui ha risposto che in realtà la società ci impone un determinato comportamento, che controlla i nostri istinti, ma sull’isola è diverso:

“senti un fuoco dentro, un’ istinto animalesco che esce, l’istinto che abbiamo imparato a nascondere ma che sull’isola ha un senso perchè ti senti veramente libero”.