Home Attualità

Incredibili immagini del vulcano Agung: il suo risveglio minaccia l’isola di Bali

CONDIVIDI
Photo credit should read SONNY TUMBELAKA/AFP/Getty Images

Alcune scosse di terremoto a settembre avevano fatto temere il peggio e ora la situazione appare ineluttabile. Il vulcano Agung, monte che svetta su Bali orientale con un’altezza di poco superiore ai 3000 metri, si è risvegliato.

Da giorni oramai l’attività del vulcano tiene con il fiato sospeso la popolazione locale, soprattutto da quando una colonna di fumo alta 6mila metri si è levata in cielo.

Migliaia di persone sono state evaquate e ora anche il traffico aereo sull’isola risulta totalmente bloccato dopo la chiusura degli aeroporti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Scoperto un nuovo vulcano

L’attività del monte Agung è entrata nella fase di eruzione magmatica, ma al momento sta ancora emettendo cenere. Dobbiamo monitorare ed essere cauti riguardo alla possibilità di un’eruzione forte ed esplosiva

Così ha commentato la situazione un funzionario dell’agenzia di mitigazione dei disastri geologici.ì, proprio mentre una coltre di cenere ricopriva macchine, strade e tetti degli edifici di Bali.

Gli sforzi delle autorità sono attualmente volti non solo a uncostante monitoraggio dell’attività del monte Agung ma anche a mantenere la calma nella popolazione locale, ancora memore dell’ultima eruzione del vulcano che nel 193 causò più di mille morti e la totale distruzione di diversi villaggi.

Le esplosioni udibili sino a 12 chilometri di distanza dal monte e la certezza che nel suo cratere vada accumulandosi sempre più lava non scoraggiano però gli esperti che hanno lasciato trapelare un certo ottimismo circa l’evoluzione della situazione, auspicando che la lava si limiti a intaccare le sole pendici del monte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Scoperto un nuovo vulcano

Resta comunque l’affascinante anche se terribile possenza delle imaggini che stanno facendo il giro del mondo e che raccontano di un monte pronto a risvegliarsi con la possenza che solo Madre Natura sa mettere in campo e che non manca ogni volta di lasciare attoniti noi uomini, infinitamente piccoli dinnanzi a tanta forza.