Home Senza categoria Hai i capelli crespi? Forse commetti questi errori

Hai i capelli crespi? Forse commetti questi errori

CONDIVIDI

I capelli crespi sono una delle problematiche più odiate dalle donne. Questa tipologia di capello infatti risulta ingestibile alla piega e spesso opaco.

Anche dopo una seduta di phon e spazzola infatti, i capelli sembrano sempre in disordine.

Se è vero che per i capelli ricci, il crespo rappresenta uno stato quasi naturali, esistono tuttavia degli errori che se commessi, potrebbero rendere irti anche i capelli lisci o normalmente disciplinati e setosi.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Hair dusting: come eliminare le parti danneggiate senza tagliare i capelli 

Gli errori da evitare per non avere capelli crespi

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli fini, come trattarli e colorarli in modo perfetto 

Non asciugare bene i capelli

La presenza di umidità nei capelli, può renderli crespi. Sarà bene asciugare alla perfezione sia la redice che le lunghezze, in questo modo i capelli appariranno più disciplinati.

Esporre i capelli al sole e alla salsedine

Sole e salsedine, sono nemici dei capelli. L’eccessiva esposizione a questi due agenti, potrebbe disseccare molto il capello rendendolo irrimediabilmente crespo.

Spazzolare i capelli in modo invasivo

Pettinare e spazzolare i capelli in modo troppo vigoroso ed invasivo, potrebbe stressare e spezzare il fusto del capello. Il risultato sarebbe una chioma crespa, opaca e con le punte spezzate.

Lavare i capelli con acqua bollente

Detergere i capelli utilizzando acqua troppo bollente, potrebbe essere una delle cause della comparsa dei capelli crespi. L’eccessivo calore spingerebbe le cuticole dei capelli ad aprirsi creando l’effetto secco e crespo.

Utilizzare quotidianamente la piastra

L’alta temperatura della piastra, se da un lato liscia perfettamente i capelli, dall’altro procura loro un danno e uno stress che a lungo andare li renderà crespi, opachi e poco gestibili.

Non utilizzare il balsamo

I capelli tendenzialmente crespi, necessitano di una routine molto idratante ed addolcente, per questo sarà bene utilizzare sempre il balsamo condizionante dopo lo shampoo, ma nella versione bio e senza siliconi.

Utilizzare prodotti a base di siliconi e petrolati

Questa tipologia di prodotti per capelli, concorre a disidratare in modo profondo la fibra capillare. Mentre infatti regalano un finto aspetto di lucentezza e districabilità, lo strato di silicone che si deposita sul fusto capillare, non permetterà allo stesso di respirare. I capelli quindi si disidrateranno e diventeranno crespi.