Home Isola dei famosi

Alessia Marcuzzi: la confessione shock della conduttrice

CONDIVIDI

alessia marcuzzi

 

Alessia Marcuzzi è una delle conduttrici più amate della televisione italiana.

Bella e sorridente, Alessia porta avanti i suoi programmi con brio e carisma ed anche nel privato è una mamma affettuosa e presente ed una moglie amorevole.

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Isola dei famosi: guerra aperta tra Degan e Grimaldi per Imma

 

Il lato nascosto di Alessia

 

Anche questa “donna perfetta” ha però i suoi piccoli segreti ed uno smodato desiderio di libertà. L’ha confessato la stessa Marcuzzi al settimanale “Oggi”, lasciandosi andare ad una confessione inaspettata ed a tratti shock:

“Starei sempre nuda, farei un calendario anche domani. Amo la mia fisicità anche se da ragazzina ero una specie di ‘cozza’: alta, rossa e con le lentiggini. Quando mi proposero di fare foto sexy fui entusiasta. Pensai: ecco la mia rivalsa!”.

Alessia non è d’altronde nuova alla questione, già anni fa fece infatti un calendario che fece letteralmente impazzire gli uomini.

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Alessia Marcuzzi nella bufera: lo scontro con Raz Degan scatena le polemiche, pubblico all’attacco

 

Ora la Marcuzzi ha un rapporto con il suo corpo più maturo ed equilibrato ed è consapevole di pregi, limiti e desideri nascosti:

“Ho una parte maschile assai invadente. Sin da piccola ho sempre avuto un approccio molto virile alle cose. Ho, come tutte le donne, un lato saffico. Provo un’istintiva attrazione per la bellezza femminile. Le donne, insomma, non mi lasciano del tutto indifferente. Per ora, però, sono devota solo al mio uomo. Non ho altre curiosità. Sono una pazzerella. Amo stupire, sorprendere. Amo il brivido, detesto la routine. A volte mi prende un bisogno di libertà talmente forte da mollare tutto e partire anche solo un giorno, staccare dal mondo. È un modo per rigenerarmi e ritrovare la carica giusta. Mio marito mi conosce e mi vuole bene per quello che sono, in tutte le mie sfumature. Attraverso i suoi silenzi, il suo amore un po’ ‘sornione’ e la sua grande maturità mi lascia fare. Tanto sa che torno da lui. Non si scompone, non va in ansia. Rispetta davvero il mio impulso alla libertà”.