Home Capelli

Capelli: programma detossinante in attesa della primavera

CONDIVIDI
Capelli (Thinkstock)

Gennaio è senza dubbio il periodo che per molti rappresenta un nuovo inizio, sia mentalmente che fisicamente, non a caso, le palestre fanno il pieno di abbonamenti dopo le feste natalizie.

Il pensiero infatti corre subito alla stagione calda e alla prova costume, ma perché non pensare anche alla bellezza e alla salute dei capelli.

Un programma detossinante è un ‘must have’ dell’hair routine, per attendere la primavera e preparare i capelli al grande stress dell’estate.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il caffè, proviamo a metterlo sui capelli! Tutti i benefici della bevanda nera più amata al mondo 

Come effettuare un programma detossinante per capelli home made

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli: eliminare le doppie punte con un metodo naturale 

Se avete scelto di trattare i vostri capelli con delicatezza e di eliminare le tossine accumulate nel fusto e sul cuoio capelluto, ecco per voi alcuni consigli su come purificare e effettuare una routine detox con poche e semplici mosse.

Per prima cosa, pensiamo al cuoio capelluto, che dovrà essere purificato a fondo con l’aiuto di uno scrub. Potrete prepararlo miscelando due cucchiai di bicarbonato di sodio con uno di olio di jojoba e due gocce di olio essenziale di menta.

Otterrete un composto che potrete massaggiare sul cuoio capelluto per cinque minuti e lasciar agire per latri 10.

Poi si passerà alla detersione che per almeno 15 giorni dovrà essere bio e con un inci privo di sostanze nocive come SLS e SLES, parabeni e siliconi.

Questo permetterà ai capelli di eliminare tutte le sostanze nocive accumulate e tornare ad essere sani e belli.

Anche il balsamo dovrà essere privo di siliconi, per non inficiare il potere disintossicante del programma.

Ogni quattro giorni, potrete fare una maschera di bellezza miscelando dello yogurt bianco, con dell’olio di argan o jojoba e delle gocce di olio essenziale di limone.

Questo trattamento idraterà e nutrirà i capelli senza appesantirli e l’olio essenziale di limone provvederà a renderli lucidi.

Se alla fine dei 15 giorni, noterete la presenza di punte un poco rovinate, recarvi dal parrucchiere per una rimessa a taglio, sarà la scelta più giusta!

CONOSCI LA NOSTRA STYLE COACH ELISA MARCHIORI -IL VIDEO-