Home Dieta e Alimentazione

Alimentazione: allergia al glutine, tutto quello che dobbiamo sapere

CONDIVIDI

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine. Essa una condizione che si presenta nel momento in cui in noi si ha una predisposizione genetica e di un consumo di alimenti contenenti glutine.

(IStock)
(IStock)

Cosa è la celiachia?

E’ una patologia autoimmune e per questo prevede una dieta specifica un’alimentazione che sia priva di glutine.

Quali sono i sintomi che sono associati a questo disturbo?

Un forte mal di testa,  problemi intestinali, nausea, dolori, spossatezza.

Ma anche con dimagramento rapido e mal assorbimento di vitamine, minerali, proteine e altre sostanze nutritive. Nel celiaco  il glutine scatena una reazione immunitaria) a livello dell’intestino tenue più o meno violenta .

Questo disturbo colpisce con maggiore frequenza le donne e questo perché la donna ha una maggiore predisposizione per le malattie autoimmunitarie .Recentemente inoltre è stata individuata una correlazione tra celiachia e  menarca ritardato, amenorrea sindrome menopausale, osteoporosi, menopausa precoce.