Home Primi Piatti

Cannelloni di crepes: da Teramo un primo piatto della tradizione

CONDIVIDI

Il cenone e il pranzo di Natale si fanno sempre più vicini e per le cuoche di casa questo vuol dire dare una decisa accellerata alla selezione del menù per il grande evento. Scegliere anno dopo anno piatti sempre nuovi, gustosi ma anche capaci di stupire gli ospiti per originalità e presentazione non è certo una missione semplice. Noi di Chedonna.it però siamo qui per venire in vostro soccorso e rendere il menù delle Feste un gioco da ragazzi, divertente e destinato al successo.

Oggi siamo andati in quel di Teramo per proporvi una ricetta della tradizione che ci sembra davvero perfetta per il pranzo di Natale. Chi non ama, del resto, i cannelloni? Questa volta però li realizzeremo con un impasto speciale, quello delle crepes. Preparatevi dunque a scoprire come realizzare i cannelloni di crepes!

schermata-2016-12-16-alle-10-50-59

La ricetta in questione sarà senza dubbio gustosa, come sempre personalizzabile e, ovviamente, realizzabile senza sforzi eccessivi. Un tuffo nella tradizione, unito a qualche accorgimento extra, per un primo piatto decisamente vincente! Scopriamo allora come procedere.

Come preparare i cannelloni di crepes

Partiamo subito dalla lista della spesa!

Ingredienti per 6 cannelloni:

Crepes:
1 uovo
125gr di farina integrale
200ml di latte intero o vegetale
100ml di acqua
1 cucchiaio di olio evo

Ripieno:
Ragù (200gr di manzo macinato, 200gr di pollo macinato, passata di pomodoro, 1 scalogno, 1 carota, sedano)
2 mozzarelle
Parmigiano abbondante

Appena inizierete a seguire il video tutorial noterete senza dubbio qualcosa di particolare: l’assenza di grassi. La ricetta di oggi si pregia infatti anche di un profilo light solitamente non associato al periodo delle Feste. A voi naturalmente la scelta se seguire o meno questa linea, un’opzione interessante da valutare attentamente.

E’ dunque giunto il momento di mettere le mani in pasta e scoprire come realizzare questo primo piatto della tradizione di Teramo. Buona preparazione a tutte!