Home Fitness

Corsa, non è uno sport per tutti: consigli per praticarla in sicurezza e con successo

CONDIVIDI

Per stare in forma, mantenere un peso ideale e sentirci bene c’è solo una risorsa a cui possiamo far riferimento: l’allenamento. Fare sport è l’unico modo per avere una vita davvero sana ma si sa che ciò richiede impegno, costanza e, spesso, anche una piccola psesa per iscrizioni in palestra o attrezzi da tenere a casa.

Sarà per questo allora che in molti si rivolgono alla corsa, un’attività che viene spesso usata come salvagente per chi si allena solo ogni tanto e non vuole dover affrotnare alcun investimento economico. Per correre bastano un bon paio di scarpe e una tuta, la corsa è uno sport che si può raticare smepre e ovunque e poi… chi nonsa correre? Insomma, la Terra promessa sembra avere finalmente un nome: jogging!

Qaunte volte del resto vi è capitato di dire a un’amica “dobbiamo rimetterci inf orma: andiamo a correre!”, come se fosseuna’ttività che si può improvvisare in una manciata di minuti e che tutti possono praticare. Ma le cose staranno davvero così? La corsa è una banalità? Decisamente no.

Tante sono le persone che non ottengono risultati o, addirittura, si fanno male per aver deciso su due piedi di andare a correre, senza alcuna consapevolezza o cooscenza della materia. CheDonna.it vuole darvi oggi alcuni consigli e insegnarvi le regole base per uan corsa consapevole, sicura ed efficace.

iStock Photo
iStock Photo

Le regole d’oro per chi ama la corsa

Ecco i 5 step fondamentali da cui partire per correre al meglio:

1 – Sprint iniziale

Uno degli errori più comuni è quello di partire subito in quarta, lanciandosi in allenamenti eccessivamente intensi perchi è alle prime armi. Ricordate di procedere sempre per gradi, così da nons coraggiarvi per lo sforzo insostenibile.

2 – Pause

Qualsiasi genere di allenamento eve prevedere un periodo di riposo tra una seduta e l’altra, che non sia troppo lungo ovviamente ma che ci sia.

3 – Idratazione

Si deve beresempre e con costanza, ancor prima di avvertire lo stimolo della sete.

4 – Alimentazione

Alcune ore prima di iniziare a correre è ideale fare uno spuntino a base di carboidrati, perfetti per avere le giuste energie nel momento dello sforzo.

5 – Stretching

Il momento dell’allungamento non deve mai mancare, prima e dopo l’allenamento.