Home Make Up

SiliSponge, la spugna trasparente che ha fatto impazzire le make up artist

CONDIVIDI

Il pennello vi lascia mille striature sul viso, la spungetta assorbe talmente tanto prodotto da portarsi via mezza boccetta, le mani decisamente non dano mai il risultato sperato. Esiste allora un metodo davvero valido per applicare il fondotinta? A quanto pare sì. Ad averlo ideato è la Molly Cosmetics, un brand beauty di Hong Kong, che ha studiato un nuovo applicatore magico per il trucco. Si chiama SiliSponge ed è una spugnetta  trasparente  dal buffo aspetto a forma di goccia e dalla consistenza gommosa. A detta di chi l’ha provata fa veri miracoli e il web già la ama!

schermata-2016-12-06-alle-10-44-36

I dupe già spopolano nei vari siti di e-commerce, dettaglio che nel XXI secolo è sempre sintomo del successo schiacciante di un prodotto. La SiliSponge piace molto e dalla sua sembra avere vantaggi non trascurabili ma sarà davvero il prodotto rivoluzionario di cui molti parlano? Proviamo a conoscerla meglio insieme.

SiliSponge: perché piace tanto?

I vantaggi sono presto detti. A quanto pare, questa spugnetta dall’aspetto un po’ buffo, quasi a ricordare l’imbottitura di un push-up, si fa forte di un materiale particolarmente valido, il poliuretano termoplastico. E’ quest’ultimo a donare alla SiliSponge la sua superfice assolutamente non porosa che permette, da un lato, una pulizia facile ed efficace e, dall’altro, di ridurre praticamente a zero lo spreco di fondotinta, che non verrà minimamente assorbito dall’applicatore e scorrerà invece facilmente sulla pelle.

Anche il prezzo sembra assolutamente vincente: poco meno di 10 dollari e la spugnetta dei miracoli potrà esser vostra. Il successo di questo prodotto è tale da far tremare anche la legendaria Beauty Blender sebbene molte ragazze che l’hanno provata sottolineano come una passata finale della storica spugnetta rosa a goccia resta sempre la miglior finitura per una base perfetta.

Insomma, difficilmente questa goccia trasparente sostituirà gli storici applicatori per il fondotinta ma i vantaggi continuano comunque a incuriosirci e, dato il rpezzo ridottissimo, perché non darle una possibilità?