Home Maternità

Gravidanza: le posizioni più comode con il pancione

CONDIVIDI

Si sa con i mesi che passano e la pancia che cresce, per le future mamme, diventa sempre più difficile trovare delle posizioni comode. Ma niente è impossibile quindi con qualche piccolo accorgimento la comodità è a portata di mano.

(IStock)
(IStock)

Le posizioni comode in gravidanza

Quando si viaggia in auto , soprattutto quando si è prossime al parto, è sempre utile sapere come comportarsi. Non si può rinunciare alla cintura, a meno che non sia il medico a dirlo, quindi è bene sapere come allacciarla:  mai metterla sulla pancia, ma sotto, sulle ossa del bacino, in modo che non stringa. Inoltre non è necessario disattivare l’airbag, perché comunque rappresenta un mezzo ulteriore di protezione. Sarebbe meglio trovare la posizione giusta durante la gravidanza : allontanare il più possibile il sedile dal cruscotto la mamma però deve riuscire ad arrivare facilmente ai pedali e abbia una visuale ottimale.

Anche dormire diventa sempre più difficile a causa dei crampi, dei movimenti del piccolo e perché non si sa quale posizione scegliere. E’ meglio dormire sul   fianco sinistro, con le gambe piegate e circondate da cuscini. Questo perché oltre ad essere una posizione comoda è anche sicura, infatti, non ostacola la circolazione, non comprime il bambino né gli organi interni e non provoca una contrazione dei muscoli.

Anche quando si guarda la tv per rilassarsi l’ideale è stare seduti su una poltrona o un divano, sistemati di fronte allo schermo. In questa posizione non si rischia di non di girare il capo e il collo, mettendo in tensione i muscoli della zona. I piedi invece andrebbero posizionati una sedia, per favorire la circolazione. Per avere ancora maggiore confort basta sistemare un cuscino dietro la schiena, in corrispondenza della parte lombare, e/o dietro la nuca.