Home Maternità

Gravidanza: come curare l’influenza con rimedi naturali

CONDIVIDI

Quando una donna è in dolce attesa e si ammala viene assalita da mille pensieri: posso prendere dei farmaci? Questo farà male al mio bambino? In realtà esistono rimedi naturali che possono aiutarci ha guarire dai malanni stagionali.

(IStock)
(IStock)

Rimedi naturali contro l’influenza

Se abbiamo preso l’influenza il dolore osseo comune, la febbre, il mal di testa sono i sintomi più comuni. In questo caso oltre al paracetamolo possiamo affiancare 30 gocce di tintura di echinacea in un cucchiaino di miele. Anche le tisane sono molto efficaci come quelle all’uva passa, alla salvia, alla melissa e alla lattuga.

Sternuti, bruciore alla gola e occhi che lacrimano sono i segni di un bel raffreddore. Mal sopportato in generale lo diventa ancora di più durante la gravidanza. Quello che si può fare è stare a riposo ed unire ad una dieta ricca di frutta e verdura sono le tisane da nebulizzare però. Possiamo creare la nostra tisana con40g di echinacea, 40g di elicriso e 30 di gemme di pioppo e metterne poi  5 ml nell’ampolla dell’aerosol.

Se invece siamo colpite da una forte tosse possiamo assumere 30 gocce, 3 volte al giorno di tintura madre di marrubio. Questa tintura ha un effetto espettorante permettendo al muco di andare via calmando la tosse. Inoltre prima di coricarsi la sera è possibile bere una tisana calda fatta con 15 grammi di fiori di camomilla, 15 grammi di malva e 10 grammi di liquirizia. La malvia ha un effetto emoliente sulle mucose, la camomilla è antiinfiammatoria mentre la liquirizia ha un effetto espettorante.