Home Unghie

Trolls nail art: la manicure per tornare bambini

CONDIVIDI

Non c’è niente da fare: possiamo crescere quanto ci pare, veder scorrere gli anni e andare avanti a dismisura con le nostre vite ma ogni qual volta un nuovo cartone fa capolino sul grande schermo eccoci tornare improvvisamente bambine. Sarà che forse un pizzico di nostalgia di quella felice e spensierata epoca ci accompagna per tutta la vita, fatto sta che un pizzico di periodica involuzione è fisiologica per tutte noi e coincide, il più delle volte, con una nuova fatica cinematografica di Disney & Co.

Ultima occasione del genere? L’uscita di Trolls, cartone prodotto dalla Dreamworks e vero e proprio inno alla gioia. Inutile dire che i più piccoli lo hanno subito amato e, guarda caso, anche i grandi non hanno disdegnato il prodotto. Eccoci dunque pronte a fare un tuffo indietro nel tempo, sentirci un po’ bambine e lasciarci contaggiare dalla gioia che soloun cartone animato sa darci. ome vivere al meglio tutto ciò? Noi vi proponiamo di partire da una bella nail art.

maxresdefault

Calare infatti le regressioni infantili in una mdoalità leggermente più contemporanea è infatti abilità da non sottovalutare. La manicure che vi proponiamo oggi è perfetta a tale scopo. Mikeligna, celebre guru delle unghie su Youtube, si è infatti lasciata ispirare da uno dei personaggi del cartone Trolls per realizzare una nail art allegra, coloratissima e iper femminile. Sopriamola insieme!

Trolls nail art: come si fa?

La vivacissima e sempre felice principessa dei trolls, Poppy, è stata la musa per la manicure che vi proponiamo oggi.

Quali sono le caratteristiche che la contraddistinguono? Un rosa super acceso per pelle e capelli e una coroncina di fiori blu come immancabile accessorio. Ecco allora che questi due tratti distintivi arrivano a caratterizzare anche la nail art realizzata da Mikeligna.

Tre unghie dunque sfoggeranno un rosa che più rosa non si può, le altre due si adorneranno di tanti delicatissimi e vivaci fiori blu. Siete pronte dunque per mettervi all’opera? Che trolls nail art sia!