Home Matrimonio

SOS sposa: l’omeopatia è il miglior pronto soccorso

CONDIVIDI

Disposizione dei tavoli, addobbi per la chiesa, scelta del menù, invio delle partecipazioni… troppe cose da fare e troppo poco tempo pr farle! Così si potrebbe riassumera la situazione di stress che spesso caratterizza la vita prematrimoniale delle future spose.

Un contesto che, ahimè, può anche agevolare l’insorgere di qualche piccolo disturbo fisico: nulla di allarmante ma senza dubbio un fastidio non indiffernete. Come superare simili problematiche: l’omeopatia potrebbe venirci in soccorso.

iStock Photo
iStock Photo

Omeopatia per la sposa

Qualche piccolo rimedio naturale potrà senza dubbio arginare le problematiche legate allo stress della futura sposa: interventi mirati per ritrovare la serenità che un grande momento come il matrimonio meriterebbe.

Ecco allora alcune proposte mirate per le problematiche più comuni.

Partiamo dal nervosismo, quella sensazione di vivere perennemente sul “chi va là” che è la manifestazione in assoluto più comune dello stress. Il Datif PC di Boiron, una specialità che racchiude ben 6 principi attivi, potrebbe essere una buona soluzione: due pasticche tre volte al giorno basteranno per rasserenare la mente.

Anche l’insonnia può esser una manifestazione molto comune dello stress. Qualora la difficoltà fosse proprio nel prendere sonno sono consigliati il Gelsenium 15CH e l’Argentum nitricum 15CH, emntre se la problematica è collegata allo svegliarsi pi ù volte durante il sonno, magari in preda a dubbi o allarmismo circa l’organizzazione delle nozze, è consigliata la Nux vomica 15CH.

Che dire poi della cefalea? Per quegli improvvisi mal di testa pulsanti la Belladonna 9CH potrebbe essere l’aiuto ideale, così da bloccare sul nascere il martello pneumatico che si sta accendendo nella nostra testa.

Infine l’herpes, quanto di più antiestetico ci possa essere soprattutto se ci coglie con l’altare già in vista. La Rhus toxicodendron 15CH assunta tempestivamente potrebbe rivelarsi un salvagente senza pari.

Questi alcuni aiuti per i problemi piùcomuni. Ma che cosa fare nel caso di altre necessità più specifiche della sposa? Un erborista di fiducia o, ancora meglio, un omeopata vero e proprio potrebbe rivelarsi supporti utili almeno quanto un wedding planner. Provare per credere!

Fonte: amando.it