Silvio Muccino shock sul fratello Gabriele

Dichiarazioni scioccanti dell’attore Silvio Muccino sul fratello regista Gabriele. Ecco che cosa ha detto.

Gabriele e Silvio Muccino (Chris Jackson/Getty Images)
Gabriele e Silvio Muccino (Chris Jackson/Getty Images)

L’attore Silvio Muccino ha partecipato domenica 3 aprile alla trasmissione L’Arena, condotta da Massimo Giletti su RaiUno e ha rilasciato dichiarazioni impressionanti sul fratello Gabriele. noto regista affermato in Italia e all’estero.

Mio fratello Gabriele è un uomo violento – ha detto Silvio -. Ma l’ho amato talmente che per difenderlo sono arrivato a giurare il falso in tribunale quando ha picchiato l’ex moglie Elena. Ma se Gabriele venisse a bussare alla mia porta, non gli aprirei: non sono un ipocrita”.

Affermazioni bomba, che potrebbero essere alla base del lungo contrasto tra i fratelli Muccino, che va avanio ormai da diversi anni, tra accuse reciproche sui social, indiscrezioni e querele.

Ieri Silvio Muccino ha rilasciato a Giletti una vera e propria confessione, parlando dei problemi della sua famiglia “idilliaca all’apparenza ma disgregata nella realtà”. Muccino junior, 34 anni, più giovane di 15 anni del fratello regista Gabriele, si sarebbe allontanato dalla famiglia proprio a causa di “gravi episodi”, a cui ha accennato, ma di cui non ha voluto parlare. Pare che in un primo tempo sia stato proprio il fratello maggiore a consigliarlo di allontanarsi, salvo poi accusarlo pubblicamente.

Parlando ancora della ex moglie di Gabriele, Silvio ha detto:

“Elena mi aveva raccontato che mio fratello spesso veniva alle mani. Un’estate eravamo tutti in campagna e lui le sferrò un pugno che le perforò un timpano: per recuperare in parte l’udito Elena dovette operarsi. Tra la verità e la difesa del clan, io decisi di scegliere la seconda opzione e negai in tribunale l’episodio, rendendo falsa testimonianza. Non me lo sono mai perdonato e nel 2013 ho chiesto perdono alla mia ex cognata”.

Silvio Muccino ha aggiunto anche di essere stato “screditato dal punto di vista umano” dal fratello e di aver ricevuto una lettera dal padre che lo diffidava dal mettere in piazza i segreti della famiglia, ma alla fine non lo ha ascoltato.