Strage in India: crolla cavalcavia a Calcutta

Una strage in India causata da un terribile crollo. Ecco cosa è successo.

Crollo in India a Kolkata (DIBYANGSHU SARKAR/AFP/Getty Images)
Crollo in India a Kolkata (DIBYANGSHU SARKAR/AFP/Getty Images)

Tragedia in India, a Kolkata, la vecchia città di Calcutta. Un cavalcavia in costruzione è crollato travolgendo le persone che transitavano nella trafficata strada sottostante.

Il bilancio delle vittime è di 24 morti, 85 feriti e 25 dispersi. Secondo quanto riferito da tv XNews, decine di persone sono state estratte dalle macerie ancora vive grazie anche a rilevatori termici che hanno facilitato la loro localizzazione. Sul posto è arrivato un ingente schieramento di mezzi e soccorritori: 300 soldati insieme a vigili del fuoco, polizia e Protezione civile.

Il tragico incidente è avvenuto alle 12 ora locale. Una porzione di circa 100 metri del cavalcavia si è staccata piombando sulla strada sottostante. Il cavalcavia, della lunghezza di 2,2 km, era stato progettato per collegare la zona di Girish Park con Howrah Bridge, in una zona molto trafficata a nord della metropoli. L’appalto per i lavori se lo era aggiudicato una società edilizia di Bangalore, la IVRCL Construction, nel 2009, ma i lavori non erano mai stati portati a termine, nonostante le numerose proroghe, di cui l’ultima lo scorso novembre. La società è stata denunciata delle autorità locali. Un responsabile della ditta ha escluso che il crollo sia stato causato da un difetto strutturale, affermando invece che si è trattato di “volontà divina”. Dichiarazioni che hanno scatenato accese polemiche. Mamata Banerjee ‘chief minister’ del Bengala Occidentale, lo Stato indiano di Kolkata, ha accusato il partito comunista che era al potere quando fu assegnato il contratto per la costruzione del cavalcavia. Si è poi venuto a sapere che la IVRCL Construction era stata messa al bando in un altro Stato indiano, l’Uttar Pradesh, per uso di materiali scadenti e che era stata sull’orlo della bancarotta.

Le immagini del crollo sono state riprese in diretta da una videocamera di sorveglianza. Il video mostra l’esatto momento in cui il cavalcavia travolge diverse auto, moto, biciclette e alcuni ambulanti fermi ad un incrocio.