Home Capelli

Come realizzare una treccia a catena, la più semplice ma anche la più originale

CONDIVIDI

L’abbiamo vista a spina di pesce, a sirena, alla francese, e adesso? Adesso preparatevi per la treccia a catena!

Schermata 2016-02-18 alle 10.00.36

La moda primavera estate sembra portarci dritte dritte verso l’ennesima variante dell’acconciatura più amata degli ultimi anni. La treccia si reinventa così ancora una volta, proponendosi in una versione facilissima da realizzare ma al tempo stesso di grandissimo effetto.

Sapete già di cosa si tratta? Se siete ancora all’oscuro preparatevi a una vera e propria rivelazione.

Tutorial acconciatura per una treccia a catena

Tutto ci che vi occorrerà è una spazzola, un paio di elastici e pochi minuti del vostro tempo. Realizzare la treccia a catena sarà un’operazione semplicissima e di sicuro successo: l’effetto che vogliamo ottenere è infatti tridimensionale, assai rigoroso e perfetto dunque per un’uscita tra amiche così come per una giornata di lavoro in cui volete apparire ordinate ma, al tempo stesso, super fashion.

Iniziamo spazzolando i capelli e dividendo la chioma in due ciocche: quel che dobbiamo fare è procedere creando 4 torchon da sovrapporre tra loro e fissare poi con un elastico ben stretto sul fondo. Qualche dettaglio in più per iniziare? Be’ non vi resta che seguire il tutorial acconciatura qua sotto e, in pochissimi minuti, sarete pronte per uscire.

Buon divertimento!