Home Attualità

Amy Pence Brown, nuda in strada contro i pregiudizi

CONDIVIDI

Si chiama Amy Pence Brown e il suo video sta facendo il giro del mondo. Amy,  ispirata da un esperimento sociale portato avanti a Londra da una ragazza, Jae West, che si è spogliata in Piccadilly Circus per sostenere le persone che soffrono di problemi alimentari, ha deciso di imitarla e sfidare la società che con i suoi pregiudizi crea infiniti problemi di autostima a molte donne e come vedremo anche uomini.

amy

Amy abita in una cittadina dell’Idaho, Boise, molto conservatrice rispetto alla grande Londra e dopo aver visto il video di Jae West, ha scritto nel suo blog: “Come sarebbe andata se la donna in questione fosse stata meno socialmente accettabile, nell’aspetto? Se fosse stata ad esempio grassa? E se fosse stata una madre di quasi 40 anni? E se tutto fosse avvenuto in un posto molto più conservatore di Londra? Come ad esempio Boise in Idaho?

Amy si spoglia nella piazza del mercato di Boise, ecco cosa è successo

Una donna che con grande coraggio ha sfidato i pregiudizi, la paura di essere derisa e consapevole di poter vivere una grande delusione. Amy il 25 agosto scorso, l’ha fatto, si è spogliata al centro del mercato della sua città Boise.

Vestita solo di reggiseno e mutande si è bendata gli occhi, davanto a lei un cartello:

Sono qui per tutti coloro che hanno dovuto affrontare un problema di autostima  come me. Perchè tutti i corpi hanno un valore. Per supportare l’auto accettazione disegnate un cuore sul mio corpo“.

Ecco cosa è successo ad Amy!