Home Attualità

Ancora paura a Roma, un rom ruba una macchina e sfiora la strage

CONDIVIDI

Una tragedia sfiorata sul litorale romano. Un cittadino bosniaco di 32 anni residenti in un campo rom della capitale, ha rubato un automobile ed è fuggito imboccando una strada contromano fuggendo dalla polizia.

posto-blocco

 

Nella folle corsa ha rischiato di investire passanti e un motociclista.

Pregiudicato bosniaco ruba una macchina e non si ferma al posto di blocco della polizia

Iviza Seferovic, questo il nome del 32 enne bosniaco che dopo aver rubato una macchina sul litorale romano, non si è fermato al posto di blocco della polizia e ha imboccato una via della capitale contromano passando sui marciapiedi pieni di persone.

Quando è stato bloccato dalla polizia è uscito dall’auto e ha preso a botte i poliziotti che prontamente si sono difesi e lo hanno immobilizzato. Il rom è stato arrestato con le accuse di furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.