Home Attualità

Danimarca: candidato politico nudo sui manifesti elettorali. E che fisico!

CONDIVIDI

Altro che la copertina di Oggi, del mese di dicembre scorso, del leader della Lega Nord, Matteo Salvini in versione desnudo. In Danimarca non passa inosservata la campagna elettorale di un candidato indipendente di 52 anni, John Erik Wagner che si è totalmente messo a nudo sui manifesti, con un semplice cinturone da cow boy sui fianchi per coprire le parti più compromettenti.

wagner

Insomma, un fisico da modello, da fare invidia non solo ai politici italiani ma anche alla maggior parte degli uomini cinquantenni.

Il prossimo 18 giugno in Danimarca si svolgeranno le elezioni anticipate e il signor Wagner di certo non passa in secondo piano tanto più, considerando il suo programma nel quale intende rendere gratuite le visite mediche e dentistiche oppure modificare il mercato del lavoro affinché tutti abbiano sei mesi di lavoro e sei di vacanza.

Secondo quanto si apprende, Wagner colleziona iniziative piuttosto eccentriche. Tuttavia, è bene ricordare che altri politici prima di lui hanno promosso campagne in versione “desnudo” come ha fatto Yolanda Couceiro Morin, la candidata dell’ultra destra che lo scorso marzo per la campagna elettorale a sindaco del comune di Portugalete, in Biscaglia, nei Paesi Baschi, ha posato nuda per i manifesti elettorali sostenendo un programma nel quale garantiva la “trasparenza”.

Insomma una metafora che sembra riflettere problematiche che non appartengono solo all’Italia… Intanto,  ci associamo ad alcuni commenti sui social come la risposta di un utente che risponde ad un altro utente che chiede: “Cosa abbiano a che fare le nudità di Wagner con il suo programma”.

“E’ la Danimarca, bellezza”, replica il secondo utente.

Almeno, il pubblico femminile non potrà di certo negare che il fisico non sia piacevole!