Home Attualità

Le mamme Vip che non sono un buon esempio

CONDIVIDI

In occasione della Festa della mamma, sono state promosse molte iniziative, come l’opera sui social di Yoko Ono “My Mommy is Beautiful” che sarà presentata in una mostra ad Expo 2015 a Milano.

Kim Kardashian con la figlia @Gettyimages
Kim Kardashian con la figlia @Gettyimages

Al di là del significato straordinario e unico che riveste una madre nella nostra vita, oggigiorno con l’impero mediatico e i social network, esplode la moda dei vip che pubblicano le loro fotografie durante la gravidanza e quelle dei loro figli. Lo spettatore un po’ “voyeurista”, prendendo la definizioni in prestito dal sociologo Roland Barthes, tende a seguirne l’esempio. Eppure, non tutte le mamme vip sono dei veri e propri modelli da seguire, come ha ben evidenziato in un articolo un po’ sarcastico il sito Metly, prendendo come esempio alcune mamme vip non proprio perfette, da Kim Kardashian a Britney Spears passando per Courtney Love.

Le mamme impefette

Nell’articolo sono stati ripresi alcuni momenti da incubo e storie imbarazzanti che riguardano le mamme più celebri a cominciare dalla bella armena Kim Kardashian che ha chiamato la figlia North West (ovvero Nord Ovest), un nome non proprio adatto per una bambina. In un’occasione la Kardashian ha pure dimenticato la filgia in un albergo a Parigi durante l’ultimo fashion week di Parigi.

Nella lista delle mamme “imperfette” spunta anche Kris Jenner che avrebbe diffuso un video hard di sua figlia Kim per un po’ di notorietà oppure spicca anche Farrah Abraham, una star dei reality americani, che ha intrapreso una carriera nel porno e ha più volte utilizzato la figlia per presentarsi in pubblico a delle parate.

Nel mirino dei media anche Britney Spears che è stata fotografata alla guida con uno dei suoi figli sul grembo. In un’altra occasione uno dei suoi figli cadde dal seggiolone, riportando un trauma cranico. Inoltre, Britney, a causa della sua vita fatta di eccessi, ha perso la custodia dei suoi due figli bambini a favore di Kevin Federline.

Infine, nella lista nera non poteva mancare Courtney Love, la quale ha fatto uso di eroina in gravidanza e ha perso la custodia di sua figlia Francis Bean, che è andata a vivere con la nonna.