Home Attualità

La figlia segreta di Carlo e Diana: anche il “Daily mail” si chiede se sia vero

CONDIVIDI

Mentre il Regno Unito festeggia l’arrivo della secondogenita del principe William e Kate Middleton,  spunta il giallo di una figlia segreta del principe Carlo e Diana che vivrebbe negli Stati Uniti.

diana-figlia

Chedonna aveva già parlato del caso quando la  rivista americana Globe aveva sostenuto qualche giorno fa che la Duchessa di Cambridge Kate Middleton avrebbe incontrato la misteriosa figlia nascosta della coppia reale.

 La notizia è stata però rilanciata dal quotidiano britannico Daily Mail che cita il servizio della rivista Globe sostenendo che una figlia segreta di Carlo e Diana avrebbe oggi 33 anni e sarebbe nascosta negli Usa: “Per inverosimile che suoni, ci potrebbe essere qualche verità in esso?”, s’interroga il quotidiano inglese, mentre al momento non è giunta nessuna conferma ufficiale.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la Regina Elisabetta avrebbe fatto eseguire alcuni test ai futuri sposi Carlo e Diana per accertare prima delle nozze che non vi fossero problemi di fecondità. Pare che uno degli ovuli prelevati da Diana per eseguire il test sia stato fecondato con il seme di Carlo e anziché essere stato distrutto, l’ovulo fecondato sarebbe invece stato impiantato da uno dei medici dello staff nell’utero di sua moglie.

Insomma, William e il fratello Harry potrebbero avere una sorella biologica che sarebbe nata otto mesi prima di William e che si chiamerebbe Sarah.

Dalle indiscrezioni trapelate, la ragazza avrebbe affermato di essere stata costretta a vivere sotto falsa identità negli Stati Uniti, dopo aver ricevuto delle minacce quando ha iniziato a svolgere delle ricerche per scoprire chi fossero i suoi veri genitori.
Il giallo, sottolinea il Daily mail, rievoca però la trama di un romanzo scritto nel 2011 da un’autrice americana, Nancy E. Ryan e intitolato “The Disappearance Of Olivia”, nel quale la scrittrice avrebbe unito la sua passione per Lady D e l’interesse scaturito dalla notizia del primo bambino nato da fecondazione in vitro.