Home Attualità

Chiede ad un albergo se accettano cani, la risposta lo lascia senza parole

CONDIVIDI

In un mondo in cui ancora troppi porte portano affisso il cartello “io non posso entrare” con la figura del cane, un uomo ha mandato una lettera ad un albergo irlandese per sapere se accettassero i cani. La risposta che ricevette ancora ad oggi resta un simbolo di amore grandissimo per i nostri amici a quattro zampe. Chedonna.it vi regala questa lettera meravigliosa.

io-non-posso-entrare

L’albergatore, evidentemente molto amante degli animali e dei cani in particolare, risponde così alla richiesta.

La risposta dell’albergatore irlandese

Dopo aver ricevuto la lettera che chiedeva chiarimenti riguardo l’accettazione dei cani all’interno della sua struttura, il titolare dell’albergo ha risposto così: ” Egregio Signore, lavoro negli alberghi da più di 30 anni. sino ad oggi non ho mai dovuto chiamare la polizia per un cane ubriaco nel cuore della notte. Nessun cane ha mai tentato di rifilarmi un assegno a vuoto. Mai un cane ha bruciato le coperte, fimando. Non ho mai trovato un asciugamano dell’albergo nella valigia di un cane. Il suo cane è quindi benvenuto. Se lui garantisce, può venire anche lei”.  Dell parole che hanno molto da insegnare a chi si fa problemi ad accogliere un cane in casa, in un negozio o in un luogo pubblico. La verità è sempre e soltanto una la peggior bestia è sempre l’uomo!

lettera-ad-un-albergo-irlandese