Home Attualità

The voice of Italy: la musica celtica di Denise Cannas, conquista i giudici

CONDIVIDI

Si chiama Denise Cannas, viene da Trieste ed è un capo clan, appartenente alla cultura celtica. Ieri sera a “The voice of Italy” sembrava di essere in un romanzo di Tolkien.

Denise-Cannas_di-Trieste_2

Si è presentata assieme al suo clan formato da un Druido e due donne di medicina. Ha incantato il pubblico cantando una ballata tradizionale irlandese “Scarborought fair“, in origine la ballata dell’elfo cavaliere. Chedonna.it vi racconta questa originale ed emozionante pagina di televisione.

Denise Cannas, un angelo che sceglie el Diablo Pelù

A girarsi per prima è stata Noemi che ha incitato gli altri giudici a spingere il bottone, sarà Piero Pelù a voltarsi per ultimo mentre J.Ax e il team Facchinetti resteranno di spalle fino alla fine dell’esibizione. L’espressione che tutti i giudici avranno dopo aver visto Denise, resterà incollata nelle menti di tutti gli spettatori, come quelle che hanno avuto dopo aver visto Suor Cristina nella scorsa edizione. Denise si è presentata con queste parole: ” Mi chiamo Denise Cannas, vengo da Trieste e ho 30 anni. Sono un capo clan e appartengo alla cultura celtica e pre celtica, una cultura che fa parte dell’Europa antica legata a madre terra, alla natura e all’universo” e aggiunge “dietro le quinte ci sono i componenti del mio clan, un Druido e due donne di medicina”. Piero Pelù e gli altri giudici incitano il clan ad entrare sul palco e Federico Russo li accompagna. Un selfie di gruppo immortalerà questo momento per sempre. Arriva il momento della scelta per la bionda celtica che dopo aver domandato a Piero: “Pensi che riusciresti a seguirmi su questo tipo di corde?” sceglie il Diablo come coatch per iniziare il suo percorso. Tante le emozioni che questa ragazza ci ha regalato, per chi si fosse perso questo spettacolo ecco il video della sua esibizione!