Home Attualità

Una donna rivela la sua vita sessuale attraverso la camminata

CONDIVIDI

Uno studio condotto in Belgio e pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, ha messo in rapporto il tipo di camminata di una donna con l’orgasmo. Ovvero, secondo la ricerca, osservando una donna camminare, si può capire se sia o meno soddisfatta sul piano sessuale.

Spain Struggles With Continued Economic Downturn

La ricerca ha considerato un gruppo di donne che sono state sottoposte ad un questionario sulla loro vita sessuale. Dopodiché i ricercatori hanno analizzato la loro deambulazione.  Secondo i risultati dello studio emerge che una donna che ha un tipo di camminata disinvolta e sicura può vantare una vita sessuale alquanto straordinaria, avendo raggiunto più orgasmi, mentre una donna che ha una deambulazione energica si può dire che sia appagata. La camminata più rigida – pare quasi scontato dirlo- è indice di un’attività sessuale più limitata.

Tra gli altri elementi che sono emersi dalla studio, non sorprende il fatto che le donne che hanno raggiunto più spesso il culmine sessuale abbiano più fiducia in se stesse e la loro autostima si trasforma a volte anche in un atteggiamento impertinente in cui le donne si pavoneggiano, un po’ impettite.

Tuttavia ci sono altri fattori oltre a quello dell’appagamento sessuale che potrebbero influire sul tipo di camminata: come l’abitudine a portare i tacchi o una promozione nel campo del lavoro che influisce sull’autostima e che potrebbe portare ad un passo leggero, fluido ed energico.

Negli anni vi sono state numerose indagini condotte per mettere in relazione la camminata con il tipo di vita sessuale di una donna. In ultimo, lo scorso anno uscirono i risultati di uno studio condotto dalla University of the West of Scotland (Scozia) condotto su 16 studentesse universitarie che confrontava il moto della deambulazione con l’intensità degli orgasmi. Nell’80% dei casi i sessuologi hanno dedotto correttamente quale delle donne prova orgasmi vaginali solo in base al loro modo di camminare. Secondo lo studio, un passo lungo e deciso e una particolare rotazione vertebrale sarebbero associati a più orgasmi vaginali.

Insomma, la ricerca condotta in Belgio per dimostrare appieno questa ipotesi dovrà ora essere completata. Intanto, come sottolineano molti media stranieri, oltre a cercare le somiglianze tra i cani e il loro padroni, il criticare come una persona si veste o la sua linea, per la strada, potremo d’ora in avanti, scommettere sull’attività sessuale di una donna… Ovviamente, prendendo il tutto molto alla leggera!