Home Attualità

MUSICA: “La sentinella”, nuovo singolo del cantautore Niccolò Agliardi

CONDIVIDI

Niccolò Agliardi_foto di Giuli Barbieri_B

Da martedì 18 novembre, è online il video del brano “La Sentinella”, nuovo singolo del cantautore NICCOLÒ AGLIARDI, attualmente in rotazione radiofonica ed estratto dall’ultimo disco “Io non ho finito”.

«Siamo asfissiati dalle immagini di guerra, quotidiane e mediatiche – racconta Niccolò Agliardi in merito al video – Saturi e disattenti, ormai, di ciò che accade ai confini del mondo, dimenticando che spesso quelli sono i confini di casa nostra e che ciò che appare macabro e lontano è, invero, molto più vicino di quanto non immaginiamo. Un’altra cosa dimentichiamo di frequente: che spesso chi è mandato sul campo di battaglia a difendere e ad attaccare lo fa perché ne è costretto. Non sempre perché lo vuole. Ecco, questa sentinella, che vedete seduta, abituata a sorvegliare le vite altrui, vorrebbe essere ovunque fuorché lì, tra le macerie. Vorrebbe tornare a casa prima possibile, sperando che ci sia ancora qualcuno disposto a sorvegliare la sua, di vita, e a prendersene cura. E si indignerebbe davanti a quei guardiani a piedi che strumentalizzano libri e libertà professando diritti omofobi e altre stravaganti tematiche».

Nel video, che vede Jacopo Sarno alla regia e Paolo Cartago alla produzione, le sentinelle sono sedute a terra per difendere un avamposto; non sono a distanza di due metri l’una dall’altra ma sono vicine. Ridono e si disperano insieme. Non rimangono in silenzio. Non ingannano il tempo tenendo in mano un libro, magari pure al rovescio. Vivono la malinconia e la rabbia del loro presente. Amano e si disperano per un’assenza.

Sono agenti della loro personale rivoluzione, non spettatori insoddisfatti.

«Il timore della solitudine – afferma il regista Jacopo Sarno – viene sconfitto attraverso un viaggio interiore, o nel dialogo silenzioso con la presenza umana che più vorremmo al nostro fianco nel momento del bisogno. Ognuno di noi ha una sentinella ed è una sentinella; una volta compreso questo, non saremo mai veramente soli».

NICCOLÒ AGLIARDI sarà in concerto oggi, mercoledì 19 novembre, al Qube di Roma (causa cambio location, i biglietti acquistati per il Circolo degli artisti di Roma rimangono validi) e venerdì 21 novembre, insieme alla sua Band The Hills (Andrea Torresani, Francesco Lazzari e i fratelli Giacomo e Tommaso Ruggeri) alla Salumeria della Musica di Milano (date prodotte e organizzate da Barley Arts promotion – biglietti disponibili su www.ticketone.it) per presentare il nuovo disco “IO NON HO FINITO”.

Il disco “Io non ho finito”, prodotto da THE HILLS e da Pietro Cantarelli e pubblicato da Carosello Records, è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming.

Con il nuovo album e con le oltre 2 milioni  e mezzo di views su Youtube del brano hit “Io Non Ho Finito (che ha spopolato con decine di reinterpretazioni amatoriali sul web), Niccolò Agliardi si conferma un cantautore completo, raffinato ed unico nel suo genere, un talento apprezzato da pubblico e critica, tanto da essere stato invitato lo scorso maggio ad esibirsi in Piazza San Pietro davanti a Papa Francesco in occasione dell’evento “La Chiesa per la scuola” e davanti al Presidente della Repubblica Napolitano nella giornata dedicata alla riapertura dell’anno scolastico lo scorso settembre.

Niccolò Agliardi è nato a Milano il 17 maggio 1974, docente e studioso dell’arte della parola in musica. Si è laureato in lettere moderne con una tesi sui luoghi reali e immaginari presenti nelle canzoni di Francesco de Gregori.

Autore e cantautore, Niccolò Agliardi ha pubblicato quattro dischi di inediti (“1009 giorni”, “Da Casa A Casa”, “Non Vale Tutto” “Io non ho finito”) scrive e collabora con grandi artisti italiani e internazionali (Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Elisa, Emma Marrone, Patty Pravo, Damien Rice, Bryan Adams e molti altri).

Ha vinto due volte il Premio Lunezia (per “Da Casa A Casa” e “Non Vale Tutto”), ha vinto un Ascap Award ed è stato nominato ai Latin Grammy Awards per il brano “Invece No” di Laura Pausini.

Ha pubblicato con Alessandro Cattelan il romanzo divenuto “best seller-Oscar Mondadori” Ma la vita è un’altra cosa” ed ha partecipato come giudice fisso a “Spit”, programma cult di Mtv.

È collaboratore alla cattedra di letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Milano e docente di tecniche di scrittura creativa al C.P.M. di Milano.

È uno dei solisti dello spettacolo teatrale “Ostinati e Contrari” – un omaggio alla poetica di Fabrizio de Andrè – diretto da Sebastiano Filocamo.

Dal 2011 al 2103 è stato membro e presidente di commissione in giuria per le selezioni di Area Sanremo.

A gennaio 2013 ha duettato con il rapper Emis Killa su “Soltanto il vero”.

Scrive e conduce programmi radiofonici.

Direttore artistico e compositore delle canzoni originali della colonna sonora per la serie tv, record di ascolti “Braccialetti Rossi”.  Ha ricevuto in occasione del Festival del Cinema di Roma 2014 due premi come migliore colonna sonora dell’anno per la sezione fiction e migliore canzone originale con “Io non ho finito”.

Attualmente è impegnato nella realizzazione della colonna sonora della seconda serie di Braccialetti Rossi.