Home Attualità CLIO REAL TIME: ricette di bellezza, impacco drenante

CLIO REAL TIME: ricette di bellezza, impacco drenante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26
CONDIVIDI

Clio spiega come fare un impacco drenante all’ananas e pompelmo – E’ vero, l’estate è finita e, grazie a calze e pantaloni, le nostre gambe resteranno almeno per un po’ coperte ma ciò non significa certo che dobbiamo smetterle di curarle. Come sapete infatti per essere al top bisogna rimanere attive 365 giorni l’anno e fare attenzione anche al più piccolo dettaglio.

Oggi ad esempio vogliamo proporvi una ricetta di bellezza facile e veloce, da preparare con le proprie mani e perfetta per avere gambe leggere e impeccabili. Invece di dilapidare patrimoni per fanghi troppo costosi potrete infatti optare per questo impacco drenante a base di pompelmo e ananas, una mano santa a costo ridotto e, soprattutto, consigliata da una ragazza che di bellezza se ne intende.

La ricetta è infatti tra quelle presentate da Clio durante il suo programma su Real Time e questa ci sembra già una buona garanzia di successo.

Per avere allora gambe da modella tutto l’anno non perdiamo tempo: vediamo subito gli ingredienti!

3 fette di ananas frullate

la scorsa grattuggiata di un polpemo rosa

farina d’avena q.b.

Partiamo dall’ananas, che per sua natura elimina gonfiori e tossine, ed uniamo alla scorsa di pompelmo, che stimola la circolazione ed aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso. Adesso, come noterete, il composto risulterà un po’ troppo liquido: è quindi il momento di aggiungere un po’ di farina d’avena, quanta basta per renderlo semi fluido. Adesso non vi resta che cospargere fianchi, glutei e gambe con questo composto e arrotolarvi nella pellicola trasparente, perfetta epr accentuare l’effetto drenante e anche per evitare di sporcare troppo in giro. Dopo circa venti minuti potete risciacquare ma rigorosamente con acqua fredda per dare un’ultima sferzata alla circolazione.

Le vostre  gambe ora dovrebbero essere leggere, sgonfie e con un po’ di ritenzione idrica in meno: se riuscirete poi ad essere costanti state pur certe che i risultati saranno ben visibili. Perseverate!