Home Attualità - Tutte le news in tempo reale ORA SOLARE: cosa vuol dire per i bambini?

ORA SOLARE: cosa vuol dire per i bambini?

CONDIVIDI

I bambini e l’ora solare: preparazione e problemi – Questo fine settimana le lancette dell’orologio tornano indietro di un’ora: nella notte tra sabato e domenica torna infatti l’ora solare e, come purtroppo accade ad ogni spostamento dell’orologio, qualche piccolo disturbo può arrivare a increspare le giornate successive. Un problema comune a molti adulti ma, purtroppo, anche a qualche bambino: come comportarci allora con i più piccoli per questo ritorno dell’ora solare?

Innanzi tutto bisogna sapere che i più colpiti saranno i bambini in età scolare, coloro che infatti sono maggiormente legati a ritmi di vita assai rigidi: il consiglio è allora quello di intervenire con un po’ di anticipo e ricordarsi nei giorni precedenti il cambiamento di anticipare a mano a mano tutte le attivita’ della giornata, dal risveglio alla cena.

Particolare attenzione va infatti riservata agli orari per andare a dormire e per svegliarsi: fateli scalare un po’ alla volta e ricordatevi che si tratta di momenti che il bambino deve vivere in autonomia; non c’è niente di peggio infatti che abituare un figlio alla presenza di mamma e papà prima di addormentarsi. Ciò non giova né al piccolo, né ai genitori e certo nemmeno all’avvento dell’ora dell’ora solare!

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULL’ESSERE MAMMA!