Home Attualità

OLIMPIADI: l’Italia conquista il bronzo nel volley

CONDIVIDI

L’Italia di volley maschile ha conquistato la medaglia di bronzo (stesso risultato di Los Angeles 84 e Sydney 2000) ai Giochi di Londra 2012. La nazionale guidata in panchina dal ct Mauro Berruto ha compiuto un’impresa a otto anni dall’argento di Atene. Il gruppo degli azzurri sfiora sempre il massimo per un soffio (argento ai campionati europei), ma riesce comunque a raccogliere consensi.

Nell’avventura olimpica, però, l’Italia ha faticato a far vedere il gioco coinvolgente a cui ci aveva abituati ed ha alternato buone prestazioni a imperdonabili distrazioni. La medaglia però premia carattere, grinta e tecnica, che come sempre non sono mancati.

Un percorso cominciato in salita, poi la qualificazione da quarta della classe al termine di un incontro perso, proprio contro la Bulgaria, e per non farsi mancare nulla ecco il vero colpo dei Giochi: aver piegato gli Stati Uniti, una delle migliori squadre in circolazione, con una partita che ha sfiorato la perfezione. La gioia però è durata poco, fino all’ottava sconfitta della storia in altrettante sfide alle Olimpiadi contro il Brasile.

VIDEO NEWSLETTER

La caratteristica di questo gruppo è però quella di sorprendere e nella finale per il bronzo gli azzurri hanno disputato un ottimo incontro e conquistato il podio olimpico. Già all’inizio del primo set l’Italia ha sovrastato la Bulgaria con il suo migliore fondamentale: il servizio. Gli azzurri hanno conquistato il primo parziale e regalato il secondo alla Bulgaria, commettendo due errori. Il terzo e il quarto set sono andati avanti a fasi alterne, forse l’emozione e lo stress hanno giocato un ruolo nell’andamento della partita, ma alla fine l’Italia, più concreta, è riuscita a spuntarla. L’incontro si è chiuso sul 3 a 1, con i parziali 25-19/ 23-25/ 25-22/ 25-21.

Fonte: Repubblica.it