Home Attualità

FESTIVAL DI CANNES: Von Trier e la bufera su Hitler

CONDIVIDI

VON TRIER SI DICE NAZISTA MA POI CHIEDE SCUSA – Piovono polemiche sul Festival di Cannes e su uno dei suoi protagonisti: ”Capisco Hitler perchè capisco l’uomo che è pieno di male. Sono contro la seconda guerra mondiale e mi sento vicino agli ebrei, ma non troppo… perchè Israele è un problema” queste le parole che hanno scatenato un vero e proprio putiferio intorno a chi le ha pronunciate, il regista Luis Von Trier.

Il regista si trovava a Cannes per presentare il suo ultimo lavoro, “Melancholia” che però sembra essere passato in sordina, letteralmente sommerso dalle amare parole del suo creatore.

Von Trier ha spiegato che avrebbe davvero voluto essere un ebreo ma invece si è scoperto un po’ nazista: se voleva suonare ironico certo non ci è riuscito, ma sembra poi essersi reso conto di questo flop. E’ infatti arrivato poi in serata un comunicato del Festival in cui veniva riportata l’ammissione di colpa del regista danese con annesso “perdono” da parte del Festival che però specifica che non ammetterà più che la Croisette si trasformi in “un forum per pronunciamenti su tali cose”.

Una piccola precisazione è però d’obbligo: il Von Trier ha sì chiesto scusa, ma ha anche sottolineato che il suo errore è stato in realtà di cadere in una provocazione. Non ci sembra poi un “mea culpa” così profondo!

Vi lasciamo al video realizzato da euronews durante la conferenza stampa di Luis Von Trier!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SUL FESTIVAL DI CANNES CLICCANDO QUI

 

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!