Focaccia genovese originale, il segreto per prepararla

Se fino a oggi vi siete chieste cosa serve per preparare la focaccia genovese originale, tutti i vostri dubbi saranno spazzati via in un lampo

Il trucco della focaccia genovese originale è in poche semplici mosse. Un mix con due tipi di farina, zucchero, lievito, acqua, sale, un olio extravergine di prima qualità e il giusto tempo di riposo per l’impasto. Alla fine saranno tutti soddisfatti.

focaccia
foto Chedonna

Focaccia genovese originale, la ricetta completa

Come spesso facciamo con gli impasti, prepariamone anche più di quello che serve. Dividiamolo in panetti e congeliamolo nei classici sacchetti gelo. Tornerà utile tutte le volte che avremo voglia della focaccia genovese originale.

Ingredienti:
400 g farina Manitoba
200 g farina 0
30 g lievito di birra fresco
350 ml acqua tiepida
18 g sale fino
140 ml olio extravergine d’oliva
12 g zucchero semolato
sale grosso q.b.

Preparazione:

In una ciotolina mettiamo due cucchiai di acqua e facciamo sciogliere il sale fino. Quindi versiamolo nel boccale del mixer insieme allo zucchero aggiungendo metà della farina già mescolata e setacciata insieme a 50 ml di olio.
Facciamo partire la macchina per lavorare insieme l’impasto fino a quando otteniamo una pastella fluida. Versiamo tutto in una ciotola, aggiungiamo il lievito sbriciolato e la farina tenuta da parte. Impastiamo tutto insieme per una decina di minuti con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto. L’impasto della nostra focaccia genovese originale è pronto.
Passiamo alla cottura: prendiamo una teglia da forno e ungiamola alla base con olio extravergine distribuendolo benissimo anche direttamente con le dita.
Riprendiamo l’impasto, lavoriamolo per un minuto e poi appoggiamolo sulla teglia allargandolo con le mani fino ad occupare tutta la superficie. Cominciamo a spennellarlo d’olio e lasciamolo lievitare per 2 ore e mezza nel forno spento.

Alla fine, riprendiamo la teglia facciamo le classiche fossette, tipiche della focaccia genovese. Il trucco è utilizzare indice, medio e anulare, tenute tese, partendo dal fondo della teglia per arrivare fino dall’altra parte. Infine spennelliamo nuovamente con l’olio extravergine e distribuiamo in superficie un po’ di sale grosso.
Lasciamo lievitare ancora per 40 minuti e poi spruzziamo sulla superficie un po’ di acqua a temperatura ambiente facendo lievitare ancora mezz’ora.
Cuociamo la nostra focaccia genovese originale in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti. Quando sforniamo, possiamo tagliarla subito a tranci, oppure aspettare che sia tiepida: la bontà è servita.