Moda femminile: le sneakers più in voga

Il 2022 è (ancora) l’anno delle sneakers. Belle, comode e versatili, queste scarpe amate da grandi e piccini sono diventate le compagne di vita di un’intera generazione. Nonostante la moda femminile proponga capi d’abbigliamento e scarpe sempre nuovi, caratterizzati da colori diversi e spesso stravaganti, alcune sneakers donna restano un’icona eterna, un must have cui è impossibile dire di no. Anche nel 2022, però, ve ne sono alcune più in voga di altre. Ed è finalmente giunta l’ora di conoscerle. Tra Milano, Parigi e New York, le settimane della moda hanno mostrato uno straordinario bagaglio di tendenze innovative, tutte da scoprire. Tendenze che hanno visto ancora una volta l’exploit dello street style che, da vocazione di nicchia, si è rapidamente trasformato in un trend capace di coinvolgere anche le più note maison del lusso. Le sneakers sportive oggi dominano alcuni dei défilé più importanti al mondo. Sia in estate che in inverno, il repertorio delle sneakers dal quale attingere appare sempre più variegato e le proposte sfoggiate da influencer e fashion editor incarnano quelli pronti a diventare i modelli più richiesti. Di recente, alcuni modelli Balenciaga hanno fatto decisamente parlare di sé! Poi vi sono gli evergreen come le Converse, le Nike Air Jordan e le New Balance. Ecco una guida alle sneakers da non perdere nel 2022.

Nike Dunk Low

Anche se sono già trascorsi 35 anni dal loro debutto, nike dunk low e Air Jordan 1 continuano a rimanere sulla cresta dell’onda del mondo del footwear. Lanciate entrambe nel 1985 come calzature per giocare a basket, ad ogni nuovo restyling vanno sold-out nel giro di qualche giorno. A disegnare entrambe le calzature fu Peter Moore, una vera leggenda per la casa americana Nike. Le Air Jordan 1 furono disegnate appositamente per Michael Jordan, mentre le Dunk erano la scelta preferita dagli studenti universitari iscritti ai college americani. Le Nike Dunk erano ispirate alle altre calzature sportive dell’epoca. Inizialmente, furono soprannominate “College Colour High”, poiché le prime colorazioni rappresentavano le squadre di basket più importanti dei college americani, tra cui Iowa, Michigan, Georgetown e Kentucky.

Le Converse

Belle, leggere, economiche, immortali. Sono finite ai piedi di modelle e influencer come Gigi Hadid, Kendall Jenner ed Emrata. Le Converse si riconfermano per l’ennesima volta un caposaldo della moda, in virtù della loro versatilità e della capacità di adattarsi ai più svariati outfit. Indossate per andare in spiaggia o in palestra, ma presenti anche sui défilé di mezzo mondo, le Converse sono perfette con un paio di jeans, con una tuta, con gli short estivi e persino con una gonna. Durante la recente fashion week parigina sono state accostate persino a capi e borse griffatissimi. I colori più gettonati? Il nero e il bianco!

Nike Jordan

Come le Adidas Stan Smith e le Converse, queste scarpe sono diventate un vero e proprio must have per ogni generazione. Rientrano nel gotha delle calzature unisex e non perdono mai il loro fascino. In ogni stagione e periodo dell’anno figurano ai piedi delle star e dei vip di mezzo mondo, grazie a una versatilità incredibile. Se durante la stagione invernale vanno di moda i toni scuri (nero e grigio su tutti), la primavera e l’estate portano alla ribalta alternative meno dark, spesso caratterizzate da profilature a contrasto. Perfette sotto un tailleur, un paio di jeans o una tuta a tinta unita, rappresentano quel tocco in più in grado di dare personalità all’outfit.

Runner Nylon, Mesh and Rubber Sneakers di Balenciaga

Le running shoes di Balenciaga non potevano proprio mancare all’interno di questa lista, così come non possono mancare nel guardaroba dei fashionist più accaniti che, malgrado non abbiano mai corso neppure un chilometro, non possono esimersi dal rispettare i diktat della moda internazionale. Queste meravigliose scarpe da running realizzate da Balenciaga, brand francese di origini spagnole, sono diverse da quelle canoniche, viste e riviste all’interno di telefilm cult anni ’90 come Dawson’s Creek e Beverly Hills 90210. Presentano una linea moderna e stravagante, dettagli fluo che contribuiscono a non farle passare inosservate, un design molto poco lineare e un’allure glamour che ha saputo trasformarle in una delle alternative più amate dagli appassionati di moda. L’importante è saperle incastrare negli ensemble più stravaganti!

Off White Odsy 1000

Il design è compatto e lineare, mentre i colori sono quelli tipici dei modelli più moderni. Ciò che rende queste scarpe degne di nota è, però, la firma di Virgil Abloh, fondatore di Off White e direttore artistico di Louis Vuitton, fino alla sua prematura scomparsa, avvenuta nel 2021. Pioniere dello street style di lusso, Abloh si è ispirato ai modelli utilizzati dagli escursionisti: le Odsy 1000, infatti, hanno caratteristiche interessanti, nonché un mood sportivo e, al contempo, pop, perfetto per la bella stagione. Oltre al modello classico bianco e nero, oggi ve ne sono altri che si arricchiscono di colori interessanti, capaci di svecchiare la scarpa, per un risultato vivace e fresco.

Adidas Yeezy

Nate dalla partnership tra Adidas e Kanye West, celebre rapper americano, queste scarpe dettano legge in fatto di tendenze fin dal 2015. Hanno ispirato tantissimi modelli diversi e sono state riprese anche da altri brand noti e meno noti. Inizialmente, colpirono l’attenzione dei più per le loro linee sui generis, che probabilmente le rendevano un modello troppo estroso da indossare tutti i giorni. Col passare del tempo, invece, hanno saputo conquistare tutti, anche grazie all’estremo comfort che riescono a donare i tessuti con cui sono state realizzate. Oggi, per alcuni, possederne l’ultima versione in commercio è diventata una vera e propria sfida. Non a caso, sono uno dei modelli più acquistati sulle varie piattaforme di e-commerce.