Marcell Jacobs, chi è: età, altezza, tatuaggi e il rapporto col padre che ha cambiato tutto

Marcell Jacobs, chi è l’uomo più veloce del mondo: età, altezza, tatuaggi, compagna, figli e il rapporto col padre che ha cambiato tutto.

Marcell Jacobs è l’uomo più veloce del mondo. Alle Olimpiadi di Tokyo ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri regalando all’Italia un risultato storico. Una vera impresa quella del velocista che ha conquistato il cuore degli italiani con la sua forza atletica, la grinta e l’emozione dei suoi occhi e la sua bellissima storia.

Ci sono voluti tanti sacrifici per Marcell Jacobs per riuscite a portare a casa la medaglia d’oro. Credeva nella possibilità di poter conquistare la finale, ma vincere l’oro è la realizzazione del sogno di tutti i bambini che cominciano a praticare atletica. Ma chi è davvero Marcell Jacobs? Quanti anni ha? Come si è avvicinato all’atletica? Andiamo a scoprire tutto.

Marcell Jacobs: età, altezza, biografia e carriera

marcell jacobs
Fonte https://www.instagram.com/crazylongjumper/
  • Nome: Macell Jacobs
  • Data di nascita: 26 settembre 1994
  • Età: 26 anni
  • Segno zodiacale: Bilancia
  • Professione: Atleta
  • Luogo di nascita: El Paso, Texas
  • Altezza: 188 cm
  • Peso: 79 kg
  • Tatuaggi: Marcell ha diversi tatuaggi sparsi su tutto il corpo: polpaccio, braccia e petto
  • Profilo Instagram ufficiale: @crazylongjumper

Marcell è nato 26 anni in Texas da madre italiana (Viviana Masini) e padre texano (un militare conosciuto a Vicenza). quando Marcell aveva solo un mese, il padre venne stanziato in Corea del Sud e la madre decise di far crescere il figlio nella sua terra trasferendosi a Desenzano del Garda.

Marcell si avvicina all’atletica e comincia a cullare il sogno di diventare un atleta professionista. Prima di dedicarsi totalmente alla velocità, comincia a sperimentare il salto in alto. La svolta arriva nel 2016 quando, a causa di un infortunio al quadricipite femorale sinistro deve fermarsi per quasi un anno. Dopo essersi ripreso, decide di dedicarsi alla velocità lavorando giorno dopo giorno per conquistare le Olimpiadi di Tokyo.

Il suo nome entra ufficialmente nella storia delle Olimpiadi con la partecipazione ai Giochi di Tokyo. Nella batteria dei 100 m piani, stabilisce il nuovo record italiano con il tempo di 9″94, migliora in semifinale e diventa il primo italiano a partecipare finale olimpica bei 100 metri piani, la gara regina dell’atletica. Domenica 1° agosto non sbaglia e con il tempo di 9″80 vince l’oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020 diventando l’uomo più veloce del mondo.

Vita privata

marcell jacobs e nicole daza
Fonte https://www.instagram.com/crazylongjumper/

Nella vita di Marcell Jacobs c’è un grandissmo amore, quello per la compagna Nicole Daza che lo ha reso padre due volte con la nascita di Antony nato nel 2019 e Megan nata nel 2020.

Marcell, inoltre, ha un altro figlio, nato da una precedente relazione quando lui aveva solo 19 anni. Durante l’avventura olimpica, Nicole ha seguito il compagno da casa con i suoi bambini.

“La mia sicurezza”, ha scritto Nicole pubblicando su Instagram la foto che vedete qui in alto condivisa anche dal compagno.

Tatuaggi

marcell jacobs
Fonte https://www.instagram.com/crazylongjumper/

L’uomo più veloce del mondo ha una vera e propria passione per i tatuaggi che ornano il suo corpo. Sono tanti i tattoo incisi sulla pelle del campione che, attraverso i tatuaggi, racconta la propria storia.

Sul corpo di Marcell, infatti, ci sono i nomi dei figli, “Crazy long jumper” il suo soprannome, ma anche il suo nome su Instagram, una croce incoronata piantata in terra con la scritta believe.

Sul pettorale sinistro c’è il nome del primo figlio, Jeremy; il nome de secondo figlio, Anthony è sull’addome mentre quello dell’ultima arrivata, Meghan è sul bicipite destro. Sulla spalla sinistra c’è la scritta famiglia con la frase “dove nasce la vita e l’amore non ha mai fine”.

Sul corpo di Jacobs si trova anche una citazione di Charlie Chaplin: “E’ veramente bello battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione. Perdere con classe e vincere osando, perché il mondo appartiene a chi osa”. C’è anche la scritta “Carpe diem” mentre sulla schiena trionfa una tigre. E presto arriverà anche un altro tatuaggio dedicato all’oro olimpico.

Il rapporto con il padre

marcell jacobs
Fonte https://www.instagram.com/crazylongjumper/

Non ha avuto un rapporto semplice con il padre Marcell Jacobs che, tuttavia, è riuscito a recuperare nell’ultimo periodo come ha spiegato la sua mental coach Nicoletta Romanazzi in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

“Non esistono segreti, però posso dire che fin da subito ho capito che per lui sarebbe stato importante risolvere il rapporto con il padre, essendo lui stesso padre di tre bambini. Questo lo ha sbloccato, adesso entra in pista più consapevole di quello che può fare con le sue gambe. Ha acquisito sicurezza in se stesso, prima arrivava alle gare con molta più ansia. Lui aveva nel suo potenziale certe prestazioni, doveva solo sbloccarsi“. 

Instagram

marcell jacobs
Fonte https://www.instagram.com/crazylongjumper/

Su Instagram, l’uomo più veloce del mondo si chiama Crazy long jumper. Per il momento ha 463mila followers, ma il numero è destinato a salire.