Infedeltà: perché gli uomini si fanno delle amanti?

perchè tradiscono gli uomini
Photo AdobeStock

Oggi il tradimento è all’ordine del giorno ad opera di entrambi i sessi.  Scopriamo i motivi che spingono gli uomini a farsi un’amante.

Sono molte le persone che decidono di tradire il proprio partner e i motivi sono diversi. Spesso la coppia si ritrova ad attraversare fasi particolari in cui perde la connessione emotiva e fisica. La routine, l’arrivo dei figli, i vari problemi possono prendere il sopravvento e portare la coppia alla deriva. L’amore è un sentimento che nasce e cresce e lega due persone ma non è indissolubile. L’amore va protetto e alimentato ogni giorno con gesti e parole d’amore che fanno sentire il partner di essere la scelta che rifaresti ogni giorno. Secondo te quali sono le motivazioni che spingono un uomo ad avere una relazione extraconiugale e a condurre una doppia vita? Scopri qual è l’opinione che hanno gli uomini delle loro amanti.

LEGGI ANCHE —> Tradimento: come proteggere la coppia

Infedeltà: perché gli uomini hanno relazioni extraconiugali?

perchè tradiscono gli uomini
Photo AdobeStock

Sappiamo che uno dei pilastri della coppia è la fiducia.  L’infedeltà e il tradimento uccidono la fiducia reciproca e possono condannare la coppia. L’adulterio è una delle maggiori motivazioni che portano alla rottura delle relazioni. La persona che subisce il tradimento inizia a mettere in discussione tutto il rapporto con l’altro e a porsi molte domande. Spesso sprofonda in un abisso di amarezza e risentimento.

La domanda che attanaglia maggiormente la persona tradita è: “Perché lo ha fatto?”.

Molti uomini pensano che l’esclusività sessuale non sia un impegno che possono mantenere a lungo termine, sulla base di questo e della dimostrazione che l’infedeltà coniugale si verifica in molti matrimoni dopo alcuni anni di vita insieme, sono nati grandi siti di incontri per incontri extraconiugali.  Siti che esplicitamente si prefiggono di far incontrare due persone sposte in modo discreto.

Una relazione extraconiugale può rappresentare una via di fuga da un matrimonio con problemi, da una vita a due priva di passione. La tentazione di fuggire dai vincoli della vita matrimoniale per abbracciare una persona disposta ed esaudire le fantasie più sfrenate diventa troppo forte per essere tenuta a bada. Secondo molti uomini il principale motivo del tradimento è quello di sfuggire a una pesante vita quotidiana e soddisfare la propria libido.

Certo questa non è una giustificazione. E’ pur vero che i bisogni sessuali di un un uomo sono diversi da quella di una donna. L’uomo rischia così di cadere nell’infedeltà molto più facilmente della donna ma il senso di colpa che scaturisce dalla sua infedeltà è il medesimo per lui e lei. Colui o colei che tradisce soffre tanto quanto la persona tradita e la condivisione di questo senso di colpa più persino spingerlo maggiormente tra le braccia dell’amante e a sviluppare con lei una connessione emotiva.

L’amante diviene la donna che conosce tutti i segreti del marito adultero, conosce il suo vero essere e lo accetta per come è.  Conosce i motivi della sua insoddisfazione coniugale, lo ascolta ed è la confidente che ogni uomo vorrebbe avere nella donna che ha al proprio fianco.

Un uomo non si ferma a pensare che quella donna che ha accanto spesso è presa dal lavoro, dai figli e da molti altri impegni che la portano a mettere in secondo piano la relazione con il coniuge, ma che facilmente si può far tornare ad essere la compagna di un tempo.

Indipendentemente dalle ragioni che spingono un uomo a tradire, sentirsi rassicurati e convalidare il proprio potenziale di seduzione è molto importante per ciascun individuo che vive una relazione. Quando si avverte una mancanza si dovrebbe parlare e aprirsi al partner, la comunicazione spesso è il primo passo per riavvicinarsi all’altro, capirlo e venire a conoscenza di situazioni o sentimenti fino a quel momento sconosciuti.