Addio a Franco Battiato: mondo della musica in lutto

È un giorno davvero triste per la musica Italiana che oggi dice addio al grande Franco Battiato.

L’italia è in lutto per l’addio al grande Franco Battiato. Cantautore, compositore, musicista, regista e pittore, era da tutti conosciuto anche come “il maestro”.
Battiato aveva compiuto 76 anni lo scorso 23 Marzo.

Eclettico come pochi altri, nella vita si è sempre fatto apprezzare per la sua sensibilità e per la nota poetica che riusciva ad imprimere ad ogni sua opera. Cosa che ha reso molte delle sue creazioni senza tempo e per questo amate da diverse generazioni.

Franco Battiato: un artista a tutto tondo

Franco Battiato

Il nome di Franco Battiato non è noto a tutti solo per la sua musica e per le poesie che trasformava in note con la sua indubbia maestria.
Artista a tutto tondo, nell’arco della sua intensa vita si è fatto notare anche come regista e pittore, ottenendo tantissimi premi da parte del Club Tenco.

Al di fuori della musica, Franco Battiato aveva anche coperto per breve tempo il ruolo di assessore al turismo per la regione Sicilia e tutto senza mai chiedere alcun compenso.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Un uomo che ha saputo farsi apprezzare ed amare sotto diversi aspetti e che per questo mancherà moltissimo sia a chi lo ha conosciuto dal vivo che a chi ha avuto modo di apprezzarlo attraverso le sue tantissime opere.

Il saluto da parte della famiglia

Anche la famiglia ha confermato la morte del cantautore, avvenuta questa mattina alle 5:30 nella sua residenza a Milo.

Dalle prime parole, come visibile nel tweet qui sotto, sembra che i funerali si svolgeranno in forma privata.

Franco Battiato era malato da tempo e per questo motivo si era allontanato dalle scene. Sulla sua malattia era stata posta una certa riservatezza così come sulla sua stessa vita trascorsa tra arte, musica e poesia.

E con la stessa eleganza con la quale ha vissuto, Battiato ha anche scelto di andarsene, lasciando un enorme vuoto sia in campo artistico che da un punto di vista umano.

Noi di chedonna.it lo salutiamo e lo ricordiamo così, con una delle sue canzoni più belle di sempre. Una di quelle che rendono un autore immortale.