Anna Carlucci, chi è la sorella di Milly e Gabriella: età, altezza e vita privata

Chi è Anna Carlucci, la sorella di Milly e Gabriella Carlucci. Autrice e regista italiana, scopriamo tutto ciò che c’è da sapere.

anna carlucci primo piano
Foto Instagram

Anna Carlucci è la sorella minore di Milly e Gabriella Carlucci. Tutte e tre le sorelle Carlucci, seppur in modo diverso, hanno intrapreso una carriera nel mondo dello spettacolo anche se Anna ha scelto di lavorare soprattutto dietro le quinte.

Ma chi è davvero Anna Carlucci? Quanti anni ha? E’ sposata? Andiamo a scoprire tutti i suoi segreti e quello che c’è da sapere.

Anna Carlucci: età, altezza, carriera e vita privata

 

  • Nome Completo: Anna Carlucci
  • Segno Zodiacale: Gemelli
  • Età: 59 anni
  • Data di nascita: 26 maggio 1961
  • Luogo di Nascita:Udine
  • Professione: autrice televisiva e regista italiana
  • Altezza: /
  • Peso: /
  • Tatuaggi: /

Anna Carlucci è nata ad Udine il 26 maggio 1961 ed è la sorella minore di Milly e Gabriella Carlucci, sposata con Marco Catelli e ha un figlio, Matteo. E’ figlia di un generale dell’Esercito Italiano, Luigi Carlucci, e di Maria Caracciolo.

Ha debuttato nel mondo dello spettacolo lavorando nella redazione del programma Novantesimo anno del 1984. Dal 1985 ha cominciato a lavorare con Luciano Rispoli che la volle al suo fianco nella trasmissione Parola mia. Successivamente, ha lavorato sempre con Luciano Rispoli nei programmi La grande corsa, Argento e oro, e Una grande occasione e nel 1997 su TMC all’interno del programma Secondo campionato della lingua italiana.

Con il tempo, però, alle luci dei riflettori, ha preferito lavorare dietro le quinte e le sue apparizioni sul piccolo schermo sono diminuite sempre di più.

Ha curato la regia di Galatea, trasmissione trasmessa tra il 2004 e il 2006 su Rai 2, ed è stata autrice del programma Il diavolo e l’acqua santa, condotto da Don Antonio Mazzi su Sat 2000.

Dal 1992 ha deciso di sposare la carriera cinematografica lavorando come regista. Ha diretto i film Nessuno mi crede del 1992, di cui firma anche la sceneggiatura, e Torta di mele del 1994.

Della sua vita privata si sa davvero poco se non che è sposata dal 1995 con l’industriale farmaceutico Giovanni Mazzaro.