Come sbiancare i denti in modo naturale: consigli utili

0
84

Come sbiancare i denti in modo naturale? Piccoli e semplici accorgimenti da seguire che vi permetteranno di sfoggiare un sorriso perfetto.

Come sbiancare i denti
Denti bianchi Foto: Adobe Stock

La salute dei denti non devono essere mai trascurata, avere denti forti e in salute è davvero importante,  è bello sfoggiare un bel sorriso con denti bianchi e non ingialliti.

Negli ultimi anni è di tendenza sbiancare i denti in un centro specializzato, ma se si vuole si può provare a casa a sbiancare i denti in modo naturale, ma solo quando hanno perso poco colore. I rimedi naturali non possono fare dei miracoli, è opportuno comunque seguire le buone norme di igiene per garantire un buono stato di salute.

E’ bello sorridere senza doversi nascondere, solo perchè si ha il timore di mettere a vista i denti un pò ingialliti, ecco come rimediare, seguite qualche consiglio.

Come sbiancare i denti in modo naturale

Rimedi per sbiancare denti
Foto Adobe Stock

E’ importante avere cura della bocca e dei denti, sfoggiare un sorriso bello e sano è davvero importante, ma altrettanto importante farsi seguire dal proprio dentista. I rimedi naturali che vi consigliamo non sono sempre efficaci per tutti e non solo possono essere miracolosi. Ecco alcuni rimedi da seguire a casa con ingredienti semplici.

1- Arancia e limone: due agrumi molto efficaci a riguardo. E’ vero che il limone e arancia sono due frutti che corrodono i denti, infatti spesso si consiglia di lavare subito i denti dopo aver bevuto il succo o mangiato. Ma l’acido ascorbico ha un effetto sbiancante. Potete provare una miscela di limone e bicarbonato da applicare sullo spazzolino e pulire i denti. In alternativa, sbucciate il limone o arancia, con la parte bianca, sfregate sui denti delicatamente per circa un minuto. Lasciate riposare e poi lavate dopo circa mezz’ora i denti con il normale dentifricio.

2-Radice dell’albero di araak:  si potrebbe definire un vero e proprio spazzolino naturale, che molto efficace per sbiancare i denti. Un rimedio molto antico, ma ancora molto utilizzato nei popoli antichi come egiziani e arabi. Non è difficile reperire, ormai anche on line è disponibile. Non solo lucida i denti, rendendoli più bianchi ma riesce a rimuovere anche la placca e tartaro, grazie alle sue proprietà.

3-Fragole e bicarbonato: un connubio perfetto per sbiancare i denti, ma il problema sono le fragole, non sempre reperibili tutto l’anno. Durante la loro stagionalità, potete preparare un mix, ecco come. In una ciotola mettete un pò di bicarbonato con la purea delle fragole.  Applicate sui denti e lasciate agire per 20 minuti, potete farlo un paio di volte al mese.

4- Salvia: pulite accuratamente una foglia di salvia, poi strofinate sui denti per un pò, noterete dopo qualche trattamento la differenza. In alternativa potete provare a preparare un decotto. Pulite bene le foglie di salvia poi lasciate in infusione per almeno 10 minuti, poi fate raffreddare bene e fate dei risciacqui. Il decotto ha duplice funzione, non solo sbianca ma è efficace in caso di alitosi.

5- Polvere di carbone attivo: distribuitene un pò sullo spazzolino da denti e poi procedete a lavare i denti come di consueto. Il carbone attivo andrà a rimuovere le macchie presenti su denti. Il consiglio e di fare dei piccoli movimenti con lo spazzolino senza sfregare energicamente, potete farlo un paio di volte al mese.

6- Bicarbonato e sale: mettete in una ciotola un cucchiaino di bicarbonato e uno di sale, poi potete unire un pò di olio alla menta piperita. Utilizzatelo dopo aver miscelato bene come un normale dentifricio. Potete utilizzarlo anche 3 volte in un mese.

Consigli per evitare di macchiare i denti

Sbiancare denti
Lavare bene i denti IstockPhotos

Per avere sempre denti perfetti e curati, non solo senza macchie, dovete anche seguire un’alimentazione sana e regolare, ecco cosa mangiare e cosa evitare. Sono da preferire alimenti che contengono vitamine C, A e D, sali minerali, dal calcio al fosforo e il magnesio. I sali minerali non solo rinforzano i denti, ma mantengono in buono stato le gengive. Inoltre è opportuno evitare bevande gassate, con sostanze coloranti e ricche in zuccheri, che possono danneggiare lo smalto dei denti. E’ importante lavare spesso i denti, in particolar modo se consumate cibi fuori casa. Se siete dei consumatori abituali di caffè, sicuramente sareste predisposti ad avere denti gialli, perchè a lungo andare questa bevanda può macchiare lo smalto dei denti. Abbiate cura di lavare i denti.

Ricordate di:

  • lavare i denti almeno 2-3 volte al giorno
  • spazzolare per circa 2 minuti, avendo cura di pulire bene anche le zone  interne dei denti;
  • scegliere un dentifricio a base di fluoro, che va a rimineralizzare lo smalto e non solo aiuta ad eliminare della placca dentale.;
  • controllare periodicamente i denti: va fatto almeno una volta l’anno;
  • evitate sostanze che possono aggredire lo smalto dei denti. L’uso scorretto di agenti sbiancanti possono danneggiare i denti;
  • non sfregare troppo forte anche con lo spazzolino;
  • sciacquate i denti bene durante i pasti: in questo modo eliminerete il cibo tra i denti.

Adesso avete una panoramica più chiara, così da garantire una buona igiene dentale e garantire un sorriso perfetto.