Indipendenza emotiva: come prendere le distanze dagli altri

0
1
Come essere emotivamente indipendenti
Donna che salta libera da catene - Fonte: Adobe Stock

Essere emotivamente indipendenti è un aspetto importante per la crescita personale. Scopriamo come imparare a prendere le distanze dagli altri.

Come essere emotivamente indipendenti
Donna che salta libera da catene – Fonte: Adobe Stock

Molto spesso, quando si ha a che fare con gli altri, si entra in un campo di battaglia dal quale difficilmente si esce indenni. Indipendentemente da come ci si comporta si ha infatti la costante sensazione di poter essere feriti sia con le parole che con i gesti. Si tratta di una sensazione davvero spiacevole da sperimentare ma che molte persone vivono più spesso di altre.

Ciò dipende, tra le altre cose, dal livello di dipendenza emotiva che si ha con le persone circostanti. Più si è legati a ciò che gli altri pensano e più si corre il rischio di sentirsi bloccati, delusi e persino traditi.

Visto che per quanto difficile, uscire da questa situazione è possibile, oggi scopriremo quali sono le cause che portano alla dipendenza emotiva verso gli altri e quali sono i modi per risolverla in modo definitivo.

Come prendere le distanze emotive dagli altri

indipendenza emotiva
donna triste e poi serena – Fonte: Adobe Stock

La prima cosa da fare per imparare a distaccarsi emotivamente dagli altri è quella di capire quali sono le cause che portano a trovarsi in una condizione di dipendenza emotiva.

In genere chi vive questo problema è una persona insicura, che in passato ha sofferto per colpa di opinioni sbagliate sul proprio conto o che non è mai riuscita a stabilire un rapporto reale e paritario con le figure di riferimento.

Riassumendo i motivi per cui ci si trova a vivere una condizione di dipendenza emotiva i principali sono quindi:

  • Insicurezza
  • Mancanza di autostima
  • Pensiero erroneo che il parere degli altri ha un qualche peso
  • Bisogno estremo di conferme
  • Scarsa fiducia nelle proprie capacità
  • Timore di sbagliare

Questi problemi portano quasi sempre chi ne soffre a stabilire una connessione troppo forte con le persone circostanti. Una situazione che può avvenire con persone care ma anche con perfetti sconosciuti.

Il problema è infatti quello di aver bisogno costantemente di conferme altrui. Indispensabili per potersi sentire in grado di fare qualcosa o di avere un valore. Conferme che per avvenire necessitano di attestati di stima da parte degli altri. E ciò, com’è facile intuire, porta alla creazione di un legame emotivo che può rivelarsi vincolante e pericoloso per chi lo subisce.

Per poter risolvere la questione è quindi importante imparare a prendere le distanze emotive dagli altri in modo da diventare l’unico giudice del quale è davvero importante sentire il parere. Ciò, ovviamente, non significa non mettersi mai in discussione o non voler ascoltare gli altri. L’obiettivo è piuttosto quello di imparare a vivere serenamente eventuali giudizi negativi poiché semplici pareri altrui e pertanto soggettivi e non necessariamente veri.

Senza contare che anche se non sempre lo danno a vedere, anche gli altri vivono con i loro dubbi. Motivo per cui potrebbe essere utile imparare a riconoscere le insicurezze negli altri.

Le regole da mettere in atto per distaccarsi emotivamente dagli altri

donna spaventata
Donna nervosa – Photo Adobe Stock

Al fine di riuscire a staccarsi emotivamente dagli altri è necessario mettere in pratica alcune piccole strategie che, pian piano, possono cambiare il modo di percepire la propria realtà e tutto ciò che ne fa parte.

  • Lavorare su se stessi
  • Imparare a riconoscere il proprio valore come individui
  • Ricordarsi sempre che i giudizi altrui sono solo pareri circostanziali
  • Rafforzare la propria immagine di se
  • Allenarsi al confronto
  • Imparare ad accettare l’idea che sbagliare non comporta niente di grave

Questi sono solo alcuni degli aspetti sui quali è possibile lavorare e che spesso possono portare a risultati più immediati con l’aiuto di uno psicologo.

Risalire velocemente ai motivi che spingono a dipendere sempre da ciò che gli altri pensano è infatti difficile ma risolvibile con il giusto impegno, la voglia di guardarsi dentro e la capacità di chiedere aiuto quando serve.

Ciò che conta davvero è trovare la giusta autostima ricordando che a volte anche l’ambiente in cui si vive può rendere insicuri.

Astrologia: 5 segni zodiacali che avranno brutte sorprese a SettembreUn aspetto che, insieme a tutti gli altri vale la pena prendere in considerazione al fine di imparare ad accettarsi per quello che si è, eliminando ogni forma di giudizio negativo.