Piadina romagnola con salmone | un antipasto gustoso

La piadina romagnola con salmone è un antipasto gustoso che si prepara facilmente, perfetta da servire quando non avete molto tempo a disposizione.

Antipasti
Piadina romagnola Foto:Adode Stock

La piadina romagnola è una ricetta facile e veloce da preparare, perfetta se avete ospiti a cena, bastano davvero pochi ingredienti. La potete acquistare al banco frigo se volete velocizzare la preparazione.

E’ uno street food italiano, conosciuto e amato da tutti, che si presta a tantissime varianti. Si può servire anche per un pranzo informale, come stuzzichini, magari le dividete in piccole porzioni. La piadina si può farcire con yogurt salmone e avocado, oppure con prosciutto crudo e stracchino oppure con peperoni o broccoli accompagnati da formaggi. Quindi potete dare libero sfogo alla fantasia, così potete scegliere quella che vi entusiasma di più. Scopriamo la ricetta di Chedonna.it.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Polpette di carciofi un antipasto sfizioso | Scopri la ricetta

Piadina romagnola con salmone

piadina romagnola
Piadina Romagnola Fonte: Istock Photos

La piadina romagnola con salmone, è un antipasto che si prepara facilmente e con pochi ingredienti. La potete preparare anche un paio di giorni prima e la conservate in frigorifero, in un contenitore ermetico. In questo modo la farcite al momento opportuno.

Scopriamo gli ingredienti e come prepararla.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Video ricetta: girelle di frittata con zucchine ripiene di salmone

Ingredienti per 6 piadine diametro 22 cm

  • 500 g di Farina 00
  • 125 g di Strutto
  • 170 g di Acqua a temperatura ambiente
  • 15 g di Sale fino
  • 1 cucchiaino e un pò di Bicarbonato

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di salmone affumicato
  • 375 g di philadelphia

Preparazione 

Per preparare questo antipasto, iniziamo a preparare le piadine romagnole, in una ciotola mettete la farina, il sale, lo strutto e il bicarbonato. Lavorate con le mani, poi aggiungete l’acqua in 3 tempi, trasferite l’impasto su un piano da lavoro un pò infarinato.  Continuate a lavorare fino a quando non otterrete un impasto omogeneo, formate una palla grande che dovrete mettere in una busta per alimenti.

Lasciate lievitare per almeno 30 minuti, poi dividete l’impasto in 6 parti uguali, da cui formerete una pallina che dovrete lavorare per circa 30 secondi. Quando otterrete una pallina liscia ed uniforme, la mettete in una busta per alimenti e lasciate riposare per altri 30 minuti, così fate anche le restanti palline.

Trascorso il tempo di riposo, infarinate un pò il piano da lavoro e stendete le palline con un mattarello, lo spessore dovrà essere di circa 3 mm con un coppapasta di 22 cm date la forma precisa. Riscaldate  una piastra e nel frattempo stendete ulteriormente le piadine, lasciate cuocere le piadine su un lato per 2 minuti, ruotatele continuamente, in modo da avere una cottura uniforme.

Girate all’altro lato e lasciate cuocere per altri 2 minuti. Terminata la cottura potete farcirle, su ognuna spalmate uno strato di philadelphia, lasciate per circa  20 secondi al microonde e farle scaldare un pò.

Salmone

Adagiate il salmone a pezzi sulla philadelphia, poi arrotolate delicatamente le piadine, senza farle rompere. Avvolgetele con la carta d’allumio e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora, poi servite e gustate.

Buon appetito

 

 

 

 

Da leggere